Adsboel.net

Adsboel.net

Braga colonna di scarico condominiale

Posted on Author Akijin Posted in Autisti

La braga, elemento di raccordo tra la parte condominiale di un o meno di bene condominiale della parte della colonna di scarico che. la braga di scarico. condominialità e manutenzione. con ripartizione interna della spesa fra i condomini serviti dalla colonna di scarico”. In condominio può capitare spesso di avere delle infiltrazioni provenienti dal gli scarichi sanitari) e le tubazioni verticali (colonne di scarico). Lo scarico fognario è di proprietà condominiale. Pertanto, se si lesiona la cosiddetta colonna fecale ed a.

Nome: braga colonna di scarico condominiale
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 32.22 MB

Per scoprire come farlo clicca qui Sono parti comuni dell'edificio ai sensi dell'art. E' sufficiente ai fini della destinazione all'uso comune l'astratta idoneità del bene ad essere utilizzato a tale scopo.

Pertanto, salvo che il titolo contrattuale non disponga diversamente, devono considerarsi beni comuni non solo quelli espressamente elencati nell'art. Per l'impianto di scarico delle acque la presunzione di comproprietà, prevista dall'art. In sostanza la proprietà dei tubi di scarico dei singoli condomini si estende fino al punto del loro raccordo con l'innesto nella colonna verticale, all'altezza di ciascun piano dell'edificio mentre la parte della colonna di scarico che, all'altezza dei singoli piani dell'edificio condominiale, funge da raccordo tra tale colonna e lo scarico dei singoli appartamenti braga va qualificato come bene condominiale, proprio in relazione alla sua funzione e in quanto strutturalmente collegata al tratto verticale dello scarico del quale costituisce parte essenziale.

Ancora erroneamente il Tribunale aveva ritenuto condominiale la braga in questione per la sua funzione di collegamento tra i vari tratti del tubo della colonna verticale senza considerare la funzione di raccordo e di collegamento con le condutture dell'unità di proprietà esclusiva. Inoltre il Tribunale aveva omesso di considerare che la fessurazione si trova proprio nel punto di diramazione del raccordo che va a servire gli scarichi dei condomini R.

Al riguardo parte ricorrente formula il seguente quesito "dica la Corte se il Tribunale di omissis abbia omesso, insufficientemente o contraddittoriamente motivato circa la qualificazione di bene condominiale della braga a doppio scagno dalla quale si è verificata la perdita o essa braga dovesse invece essere qualificata di proprietà esclusiva dei condomini ai quali serve.

Dica inoltre se il Tribunale abbia o meno applicato correttamente l'art. Resistono con controricorso gli intimati.

Attivata la procedura ex art. La relazione è stata comunicata al Pubblico Ministero e notificata ai difensori delle parti.

Rottura braga condominiale: chi paga?

Parte ricorrente ha depositato memoria. Il ricorso è infondato. La questione riguarda nella sostanza la qualificazione o meno di bene condominiale della parte della colonna di scarico che, all'altezza dei singoli piani dell'edificio condominiale, funge da raccordo tra la colonna di scarico e lo scarico individuale dei singoli appartamenti.

Al riguardo appare opportuno evidenziare che il Tribunale ha ritenuto di considerare condominiale la braga in questione in relazione alla sua funzione, ritenuta prevalente, di raccordo tra le singole parti e la conduttura verticale di scarico. La braga, pertanto, qualunque sia il punto di rottura di essa, serve soltanto a convogliare gli scarichi di pertinenza del singolo appartamento alla colonna verticale che, invece, raccogliendo gli scarichi di tutti gli appartamenti, serve all'uso di tutti i condomini.

Infatti, la relazione qualificata del proprietario con la cosa di sua pertinenza braga è sufficiente per ritenere che egli debba rispondere dei danni che la stessa ha arrecato a terzi, tranne che non si provi il fatto imprevedibile ed eccezionale.

SERVIZI per la casa e per le attività turistiche e commerciali a Venezia e provincia

Da qui la sua condanna al risarcimento dei danni. Problema condominiale? Inviaci un quesito La braga è una parte dell'impianto di proprietà esclusiva. Anzi no la braga è un bene comune, oppure no?

La braga, elemento di raccordo tra la parte condominiale di un impianto e le sue diramazioni verso le proprietà esclusive è al centro di un contrasto giurisprudenziale: di chi è?

Essa, con specifico riferimento agli impianti idraulici, è una raccordo biforcato che mette in connessione le tubazioni verticali con quelle orizzontali.

Nel condominio, per semplificare al massimo ed in modo molto approssimativo, i tubi posizionati in verticale debbono essere considerati di proprietà condominiale, quelli in orizzontale di proprietà esclusiva. Si ripete: quella del posizionamento orizzontale o verticale è solamente una semplificazione. E la braga?


simile