Adsboel.net

Adsboel.net

Scarico da controllare

Posted on Author Dazuru Posted in Autisti

  1. Renault, Meccatronica
  2. Quando sono obbligatori i controlli dei gas di scarico?
  3. Sostituire la sonda lambda passo per passo
  4. Prendi un appuntamento

Da un pò di tempo (forse più di un anno) l'auto mi segnala "scarico da controllare​". Prima mi servivo da un meccanico generico e, senza troppo. Si accende una spia dal computer di Bordo: SCARICO da controllare. Ritorno da chi mi ha fatto l'impianto: controlli di oltre 1 ora su tutto. adsboel.net › cerca › reno-modus-scarico-da-controllare-co. VideoGuide su - Reno Modus Scarico Da Controllare Cosa Significa con descrizione passo passo delle varie fasi.

Nome: scarico da controllare
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 69.49 Megabytes

Perché viene utilizzato un sistema EGR? Nel ricircolo interno dei gas di scarico la miscelazione tra gas di scarico e miscela fresca avviene all'interno della camera di combustione. Tale condizione viene raggiunta in tutti i motori a quattro tempi con la sovrapposizione sistemica della valvola di aspirazione e di quella di scarico.

Solo dallo sviluppo della distribuzione variabile è possibile influenzare attivamente la percentuale di ricircolo dei gas di scarico in base al carico e al numero di giri. Valvola EGR pneumatica I primi sistemi venivano comandati da una valvola a disco, aperta o chiusa da un attuatore a depressione azionamento pneumatico.

A tal proposito la pressione del tubo di aspirazione serviva come grandezza di controllo per l'attuatore a depressione. In questo modo la posizione della valvola a disco dipendeva dalle condizioni operative del motore. Per influire maggiormente sulla percentuale del ricircolo dei gas di scarico, furono introdotte valvole limitatrici di pressione e di non ritorno pneumatiche e valvole ad azione ritardata. Alcuni sistemi consideravano inoltre la contropressione dei gas di scarico come pressione di regolazione per l'attuatore a depressione.

In alcune condizioni operative il ricircolo dei gas di scarico viene completamente disinserito. Tale condizione è consentita dall'integrazione di valvole di commutazione elettriche nel cavo di comando.

Nonostante queste opzioni di influenza, il sistema continuava a dipendere dalle condizioni di carico del motore e dal vuoto del tubo di aspirazione associata per il comando dell'attuatore. Elettrovalvola EGR Per soddisfare i requisiti dei motori moderni senza dipendere dal vuoto del tubo di scarico, furono sviluppati azionamenti elettrici per le valvole di ricircolo dei gas di scarico. Contestualmente furono integrati sensori per il riconoscimento della posizione della valvola.

Tali sviluppi consentono una regolazione esatta con tempi brevi. Gli azionamenti elettrici odierni sono i motori a corrente continua, oltre ai motori passo passo e ai magneti di rotazione e sollevamento.

Anche la valvola regolatrice vera e propria è cambiata nel corso del tempo. Oggi, oltre alle valvole ad ago e a disco con diverse misure e dimensioni, vengono impiegate anche valvole di registro e a cerniera. Stabilisce un collegamento tra il tubo dei gas di scarico e il tratto di aspirazione In base al comando, la valvola EGR abilita l'apertura della valvola lasciando scorrere i gas di scarico nel collettore di aspirazione.

La valvola EGR è disponibile in diverse versioni: versione a una o due membrane, con e senza riscontro della posizione o sensore di temperatura e naturalmente elettrica.

Renault, Meccatronica

Riscontro della posizione significa che sulla valvola EGR è installato un potenziometro che invia alla centralina segnali sulla posizione della valvola.

Tale condizione consente un rilevamento esatto della quantità dei gas di scarico in ricircolo in qualsiasi condizione di carico. Un eventuale sensore di temperatura installato serve per l'autodiagnosi della valvola EGR. Trasduttore di misura della pressione Trasduttore di misura della pressione I trasduttori di misura della pressione hanno il compito di controllare il vuoto necessario per la valvola EGR.

Adattano il vuoto alla condizione di carico corrispondente del motore per rispettare una percentuale di ricircolo dei gas di scarico precisa. Il comando avviene meccanicamente o elettricamente. Termovalvole Hanno un compito simile a quello del trasduttore ma funzionano in base alla temperatura.

I trasduttori e le termovalvole possono essere anche combinati. La valvola si ricopre di fuliggine e di nebbia di olio provenienti dai gas di scarico e la sezione dell'apertura della valvola si riduce nel corso del tempo fino alla sua completa chiusura.

Quando sono obbligatori i controlli dei gas di scarico?

Sia la superficie esterna che quella interna del corpo ceramico sono rivestite da un sottile strato poroso di platino che funge da elettrodo. Mentre la superficie esterna del corpo ceramico è esposta al gas di scarico, quella interna è a contatto con l'aria di riferimento.

Tale tensione funge da segnale per la centralina, che, a seconda del contenuto di ossigeno residuo del gas di scarico, modifica la composizione della miscela.

Sonda a salto di tensione Sonda a salto di resistenza Questo tipo di sonda è costruito in materiale ceramico al biossido di titanio con tecnologia multistrato a film spesso.

Il biossido di titanio varia la propria resistenza elettrica in proporzione alla concentrazione di ossigeno nel gas di scarico.

Sostituire la sonda lambda passo per passo

La caduta di tensione nelle resistenze dà origine al segnale necessario per la centralina. Le due cellule di misura sono montate in un alloggiamento simile. Un tubo protettivo previene il danneggiamento delle cellule di misura che sporgono nel flusso del gas di scarico.

Sonda a salto di resistenza Riscaldamento della sonda lambda Le prime sonde lambda non venivano riscaldate e dovevano essere quindi montate vicino al motore per raggiungere la propria temperatura di esercizio più velocemente possibile. Oggi le sonde lambda vengono dotate di un apposito riscaldamento. In questo modo le sonde possono essere montate anche lontano dal motore. Vantaggi: Non sono più esposte all'elevata sollecitazione termica.

Prendi un appuntamento

Il riscaldamento consente loro di raggiungere la temperatura di esercizio in brevissimo tempo, in modo da mantenere molto breve l'intervallo di inattività della regolazione lambda. Le sonde lambda riscaldate hanno un tempo di reazione più breve agendo positivamente sulla velocità di regolazione. Sonda lambda a banda larga Attraverso un piccolo foro presente nella cella di pompaggio il traferro di diffusione il gas di scarico giunge nello spazio di misurazione.

Poiché la centralina ha bisogno di un segnale misurabile, alla cella di pompaggio viene applicata una tensione, che provoca il passaggio degli ioni di ossigeno in entrata o in uscita dal traferro di diffusione. Se la miscela è povera, l'ossigeno viene pompato verso l'esterno grazie all'azione della cella di pompaggio.


simile