Adsboel.net

Adsboel.net

Windows 10 versione 1803 scarica

Posted on Author Kegor Posted in Giochi

  1. Cronologia delle versioni di Windows 10
  2. Windows: ecco come installare manualmente gli aggiornamenti
  3. Diventare Windows Insider
  4. Problemi di compatibilità tra G Data business client e Windows 10 Versione 1803

Questo aggiornamento apporta miglioramenti di stabilità per Windows 10, stack di manutenzione versione. Scegli un orario adatto per il download dell'aggiornamento. Dovrai Al termine, nel dispositivo verrà eseguito Windows 10, versione Windows 10 versione , April Update, è arrivato, con il roll-out avviato da Microsoft per i dispositivi della linea Surface e quelli di. La nuova versione di Windows detta Windows 10 April Update è un aggiornamento ideato Novità degli aggiornamenti; Installare la versione di Windows 10 Il metodo migliore per poterlo scaricare è quello di attende.

Nome: windows 10 versione 1803 scarica
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 38.39 Megabytes

Microsoft ha iniziato a forzare l'aggiornamento alla versione May Update su tutti i sistemi che sono rimasti alla April Update. Sin dallo scorso mese Microsoft si sta preparando all' aggiornamento "coatto" da Windows 10 April Update a Windows 10 May Update Rispetto ai primi tempi dal rilascio di Windows 10 la strategia utilizzata da Microsoft è cambiata parecchio, anche sulla base dei feedback degli utenti e dei tantissimi problemi affiorati in fase di roll-out.

Adesso, quando Microsoft rilascia gli aggiornamenti con feature di Windows 10 non ne forza più l'installazione: l'azienda propone l'aggiornamento solo sui sistemi compatibili, ma se l'utente ignora la notifica l'installazione non viene eseguita. Caso che sta per verificarsi per Windows 10 April Update, il quale non sarà più supportato a partire dal 12 Novembre. È chiaro che Microsoft non voglia che gli utenti rimangono a una versione vecchia del sistema operativo, prima per questioni di sicurezza, poi per questioni di marketing.

Microsoft ha iniziato a forzare l'aggiornamento alla versione May Update su tutti i sistemi che sono rimasti alla April Update. Sin dallo scorso mese Microsoft si sta preparando all' aggiornamento "coatto" da Windows 10 April Update a Windows 10 May Update Rispetto ai primi tempi dal rilascio di Windows 10 la strategia utilizzata da Microsoft è cambiata parecchio, anche sulla base dei feedback degli utenti e dei tantissimi problemi affiorati in fase di roll-out.

Adesso, quando Microsoft rilascia gli aggiornamenti con feature di Windows 10 non ne forza più l'installazione: l'azienda propone l'aggiornamento solo sui sistemi compatibili, ma se l'utente ignora la notifica l'installazione non viene eseguita.

Caso che sta per verificarsi per Windows 10 April Update, il quale non sarà più supportato a partire dal 12 Novembre.

È chiaro che Microsoft non voglia che gli utenti rimangono a una versione vecchia del sistema operativo, prima per questioni di sicurezza, poi per questioni di marketing.

Cronologia delle versioni di Windows 10

Sebbene l'installazione della versione venga adesso forzata è possibile posticipare l'operazione fino a un massimo di 35 giorni, sia sulla SKU Home che sulla Pro. Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione. Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali. Devi effettuare il login per poter commentare Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form. Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.

Si tenga presente quanto letto nel regolamento , nel rispetto del "quieto vivere".

Network Quotidiano. Login Registrati. Windows 10, aggiornamento automatico alla versione per chi usa ancora la Microsoft ha iniziato a forzare l'aggiornamento alla versione May Update su tutti i sistemi che sono rimasti alla April Update. Resta aggiornato sulle ultime offerte Scopri tutte le offerte selezionate per te: iscriviti al nostro canale Telegram t. Le app che stanno cambiando la lotta al diabete.

Luca 17 Luglio , 1 Sarei curioso di sapere quali sono i criteri di compatibilità secondo cui MS non consegna automaticamente gli aggiornamenti a certi sistemi.

L'ho forzato ieri perché da una settimana ero entrato nel loop "we couldn't complete the updates, undoing changes" in seguito all'aggiornamento KB Introduce alcuni miglioramenti, tra cui la possibilità di personalizzare il menù Start con possibilità di scegliere se visualizzarlo o meno a tutto schermo e la posizione di alcuni elementi, nuove icone, modifiche alla jump list sulla barra delle applicazioni, miglioramenti alla modalità Continuum e al browser Microsoft Edge ancora denominato Project Spartan , modifiche alla gestione dei desktop virtuali.

Sono state aggiunte tutte le rispettive icone di ogni singola cartella inseribile nel menu Start.

Corregge oltre bug presenti fino all'ultima build precedente ad essa. Implementa il nuovo sfondo ufficiale di Windows 10 sia sul desktop che sulla schermata di autenticazione.

Windows: ecco come installare manualmente gli aggiornamenti

Le novità non sono molte, oltre ai vari bugfixing e piccoli affinamenti all'interfaccia ed alle funzionalità, in vista dell'imminente arrivo della versione RTM. Questa è la prima build RTM di Windows È stata pubblicata ai produttori di dispositivi per essere precaricati sui loro dispositivi.

Questa è anche la build che è stata venduta ai negozi al dettaglio in un supporto di installazione USB per i clienti che vorrebbero acquistare il sistema operativo come prodotto di vendita autonomo. Comunemente chiamata "Day One Patch", questa è la prima build di disponibilità generale. È l'aggiornamento che gli utenti hanno ricevuto quando hanno effettuato l'aggiornamento a Windows 10 tramite l'offerta di aggiornamento gratuito o dopo aver controllato gli aggiornamenti sui PC precaricati con Windows Questo aggiornamento cumulativo a Windows 10 aggiunge nuove funzionalità a Microsoft Edge.

Per i siti Web che visualizzano più volte finestre di dialogo, Microsoft Edge fornisce ora una casella di controllo nella finestra di dialogo per impedire l'apertura di ulteriori finestre di dialogo.

Il Windows 10 November Update conosciuto anche come versione , nome in codice "Threshold 2" è il primo importante aggiornamento di Windows 10 e la seconda versione del sistema operativo. Porta il numero di build La prima anteprima è stata pubblicata il 18 agosto La versione finale è stata resa disponibile per Windows Insiders il 3 novembre , seguita da una versione pubblica il 12 novembre A differenza della versione iniziale di Windows, questo ramo è stato reso disponibile ai dispositivi Windows Phone 8.

Questo aggiornamento consente ai giochi e alle app UWP di sbloccare i framerate. Il Windows 10 Anniversary Update conosciuto anche come versione , nome in codice "Redstone 1" [] [] [] [] è il secondo importante aggiornamento di Windows 10 e il primo di una serie di aggiornamenti con i nomi in codice Redstone.

La prima anteprima è stata pubblicata il 16 dicembre La versione finale è stata resa disponibile per Windows Insider il 18 luglio , seguita da un'uscita pubblica il 2 agosto.

Il Windows 10 Creators Update [] conosciuto anche come versione , nome in codice "Redstone 2" è il terzo aggiornamento principale di Windows 10 e il secondo di una serie di aggiornamenti con i nomi in codice Redstone. La prima anteprima è stata pubblicata agli Insider l'11 agosto Uscita pubblica: 5 aprile Download manuale 11 aprile Disponibilità generale.

Diventare Windows Insider

Il Windows 10 Fall Creators Update , [] conosciuto anche come versione e nome in codice "Redstone 3" è il quarto aggiornamento principale di Windows 10 e il terzo di una serie di aggiornamenti con i nomi in codice Redstone. Porta il numero build La prima anteprima è stata pubblicata ad Insiders il 7 aprile La versione finale è stata resa disponibile per Windows Insider il 26 settembre , prima di essere pubblicata al pubblico il 17 ottobre.

Il Windows 10 April Update [] [] conosciuto anche come versione , [] nome in codice "Redstone 4" è il quinto aggiornamento principale di Windows 10 e il quarto di una serie di aggiornamenti con i nomi in codice Redstone. La prima anteprima è stata pubblicata a Insiders il 31 agosto La versione finale è stata resa disponibile per Windows Insiders il 16 aprile , seguita da una versione pubblica il 30 aprile e ha iniziato a essere pubblicata l'8 maggio.

Il Windows 10 October Update [] conosciuto anche come versione [] , nome in codice "Redstone 5" è il sesto aggiornamento principale di Windows 10 e il quinto di una serie di aggiornamenti con i nomi in codice Redstone.

La prima anteprima è stata pubblicata a Insiders il 14 febbraio L'aggiornamento è stato reso disponibile ai consumatori pubblici il 2 ottobre Il Windows 10 May Update [] conosciuto anche come versione [] , nome in codice "19H1" [] è il settimo aggiornamento principale di Windows 10 e il primo ad usare un nome in codice più descrittivo incluso l'anno e l'ordine pubblicato invece del "Redstone" [] o il nome in codice "Threshold". La prima anteprima è stata pubblicata agli insiders che hanno aderito all'esclusivo anello Skip Ahead il 25 luglio La prossima versione di Windows 10, nome in codice "19H2" , è l'ottavo aggiornamento principale per Windows 10 e il secondo per utilizzare un nome in codice più descrittivo.

Nessuna build di questa versione è stata pubblicata agli insider poiché Microsoft ha bisogno di un lead time più lungo per lo sviluppo di un'ulteriore release di funzionalità, che ha nome in codice "20H1". Microsoft ha dichiarato che i build dal 19H2 verranno pubblicati più avanti nella primavera del , quando la versione sarà pronta.

Problemi di compatibilità tra G Data business client e Windows 10 Versione 1803

La prossima versione di Windows 10, nome in codice " 20H1 ", è il nono aggiornamento principale per Windows 10 e il terzo per utilizzare un nome in codice più descrittivo. La prima anteprima è stata pubblicata agli insiders che hanno aderito all'esclusivo ramo "Passa alla prossima versione di Windows" Skip Ahead il 14 febbraio Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Si propone di dividere questa pagina in più pagine. Commento : La voce è ben oltre quelle che sono le dimensioni consigliate, è pertanto auspicabile procedere con una doverosa quanto mai necessaria divisione della voce Segui i consigli sulla dimensione delle voci. Vedi anche la discussione. URL consultato il 17 agosto URL consultato il 4 agosto URL consultato il 27 luglio URL consultato il 15 luglio URL consultato il 7 marzo URL consultato il 17 marzo URL consultato il 19 giugno URL consultato il 6 novembre URL consultato il 14 febbraio URL consultato il 18 marzo URL consultato il 30 marzo URL consultato il 22 aprile URL consultato il 30 aprile URL consultato il 29 aprile URL consultato il 20 maggio URL consultato il 29 maggio Another PC build!

URL consultato il 20 aprile URL consultato il 10 marzo URL consultato il 7 marzo archiviato dall' url originale l'8 marzo Smith, October Patch Tuesday: Microsoft releases 3 critical and 3 important patches , in Network World , 13 ottobre Smith, Patch Tuesday: Microsoft released 12 patches, 8 rated critical, 1 for a zero-day , in Network World , 8 dicembre URL consultato l'11 maggio URL consultato il 14 giugno URL consultato il 12 luglio URL consultato il 9 agosto URL consultato il 13 settembre URL consultato l'11 ottobre URL consultato il 15 novembre URL consultato il 18 dicembre URL consultato il 4 gennaio URL consultato il 2 marzo URL consultato il 15 marzo URL consultato l'11 aprile URL consultato il 9 maggio URL consultato il 12 giugno URL consultato il 10 luglio URL consultato il 14 agosto URL consultato l'11 settembre URL consultato il 9 ottobre URL consultato il 13 novembre URL consultato l'11 dicembre URL consultato il 19 dicembre URL consultato l'8 gennaio URL consultato il 12 febbraio URL consultato il 21 febbraio URL consultato il 12 marzo URL consultato il 9 aprile URL consultato il 27 marzo URL consultato il 18 agosto URL consultato il 27 agosto URL consultato il 18 settembre URL consultato il 12 ottobre URL consultato il 29 ottobre URL consultato il 10 gennaio Tech , 10 novembre URL consultato il 16 aprile archiviato dall' url originale il 4 aprile URL consultato il 16 aprile archiviato dall' url originale l'8 luglio URL consultato il 12 aprile URL consultato il 14 maggio URL consultato il 5 novembre URL consultato il 21 aprile URL consultato il 29 gennaio URL consultato il 2 luglio URL consultato il 3 luglio URL consultato il 2 agosto URL consultato il 13 gennaio URL consultato il 21 gennaio URL consultato il 27 gennaio URL consultato il 3 febbraio URL consultato il 18 febbraio URL consultato il 24 febbraio URL consultato il 4 marzo URL consultato il 25 marzo URL consultato il 6 aprile URL consultato il 26 aprile URL consultato il 10 maggio URL consultato il 26 maggio URL consultato l'8 giugno URL consultato il 16 giugno URL consultato il 22 giugno URL consultato il 23 giugno URL consultato il 28 giugno URL consultato il 30 giugno URL consultato il 7 luglio URL consultato il 9 luglio URL consultato il 18 luglio URL consultato il 26 ottobre URL consultato il 13 ottobre URL consultato il 15 aprile URL consultato l'11 agosto URL consultato il 31 agosto URL consultato il 14 settembre URL consultato il 21 settembre URL consultato il 28 settembre URL consultato il 7 ottobre URL consultato il 19 ottobre URL consultato il 25 ottobre URL consultato il 3 novembre URL consultato il 9 novembre URL consultato il 18 novembre URL consultato il 7 dicembre URL consultato il 9 gennaio URL consultato il 12 gennaio URL consultato il 19 gennaio URL consultato l'11 febbraio URL consultato l'11 marzo URL consultato il 16 marzo URL consultato il 20 marzo URL consultato il 4 aprile URL consultato il 12 maggio URL consultato il 17 ottobre URL consultato l'8 aprile URL consultato il 14 aprile URL consultato il 4 maggio URL consultato il 18 maggio URL consultato il 2 giugno URL consultato il 9 giugno URL consultato il 21 giugno URL consultato l'8 luglio URL consultato il 13 luglio URL consultato il 26 luglio URL consultato il 3 agosto URL consultato il 24 agosto URL consultato il 26 agosto URL consultato il 29 agosto URL consultato il 2 settembre URL consultato il 12 settembre URL consultato il 20 settembre URL consultato il 22 settembre URL consultato il 23 settembre URL consultato il 26 settembre URL consultato il 27 aprile URL consultato il 6 agosto URL consultato il 27 settembre URL consultato l'8 novembre URL consultato il 16 novembre URL consultato il 23 novembre URL consultato il 25 gennaio URL consultato il 7 febbraio URL consultato il 23 febbraio URL consultato il 28 febbraio URL consultato il 3 marzo URL consultato il 6 marzo URL consultato il 13 marzo URL consultato il 23 marzo URL consultato il 28 marzo URL consultato il 16 aprile URL consultato il 23 maggio URL consultato il 5 giugno URL consultato il 26 giugno URL consultato il 16 luglio URL consultato il 24 luglio URL consultato il 30 agosto URL consultato il 17 settembre URL consultato il 24 ottobre URL consultato il 27 novembre URL consultato il 15 gennaio URL consultato il 19 febbraio URL consultato il 19 marzo URL consultato il 2 ottobre URL consultato il 30 ottobre URL consultato il 14 novembre URL consultato il 22 marzo URL consultato il 29 marzo URL consultato il 5 aprile URL consultato il 13 aprile URL consultato il 3 maggio URL consultato il 16 maggio


simile