Adsboel.net

Adsboel.net

Scaricare con i torrent


  1. 4 consigli per il download dei torrent in modo sicuro e anonimo nel 2020
  2. Guida ai Torrent – Tutto quello che devi sapere sui torrent!
  3. Recensioni
  4. Migliori siti torrent funzionanti e non bloccati del 2020

SITI TORRENT ITALIANI. (Siti con interfaccia in italiano) Resta sempre attiva la possibilità di cercare e scaricare file torrent. Per ulteriori. Puoi scaricare i file sia mediante l'uso di file Torrent sia tramite i magnet link: i come si fa a trovare i file Torrent con un altro numero di fonti e condivisioni? Come Scaricare File Torrent con uTorrent. Questo articolo mostra come scaricare file condivisi tramite il protocollo di rete BitTorrent utilizzando uTorrent, uno dei. I programmi che utilizzano questa tecnologia per scaricare e condividere “​Torrent Anonymous” che sceglie automaticamente i server con la.

Nome: scaricare con i torrent
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 18.83 MB

Volente o nolente The Pirate Bay è uno dei pilastri del web, sebbene le diverse dispute legali e chiusure abbiano intaccato il suo primato di sito torrent più utilizzato al mondo.

Nel il portale risulta comunque ricco di contenuti e in pochi secondi troverete i contenuti desiderati, a meno di ricercare file particolarmente rari e di nicchia. KickAssTorrents Se negli anni passati era lui ad aver ereditato lo scettro di Pirate Bay, KickAss Torrents non si è ripreso del tutto dallo stop che ha avuto lo scorso anno per via delle autorità statunitensi. La homepage del motore di ricerca torrent risulta molto più pulita rispetto al passato, sebbene le pagine dei risultati di ricerca mantengono lo stile della prima versione di KAT.

TNT Village , con il suo forum, non è semplicemente un contenitore di file torrent da scaricare. Lo spirito del sito è basato sulla condivisione e sul contributo di ogni utente.

Grazie alla forte comunità ed ai tanti releaser attivi è possibile trovare migliaia di persone, ogni giorno, che rendono disponibili torrent di programmi per PC, film, libri, documentari, fumetti e moltissime altre tipologie di contenuti.

Ha una velocità di connessione incredibilmente elevata, perfetta per il download di file di grandi dimensioni in tempi rapidi. Puoi utilizzare uno qualsiasi dei server disponibili per i download P2P e la potente crittografia a bit ti manterrà al sicuro. Il software offre utili funzioni di sicurezza come un kill switch opzionale che interrompe la connessione a Internet se il server VPN si interrompe, in modo da non inviare accidentalmente dati su una rete non protetta, caratteristica fondamentale per i torrenters.

ExpressVPN supporta il traffico torrent e altri P2P e non ha limiti di larghezza di banda, quindi non è necessario preoccuparsi di raggiungere un limite di banda se si scaricano molti file di grandi dimensioni.

La sicurezza utilizzata include la crittografia a bit per mantenere i tuoi dati al sicuro lontano dal tuo ISP, e una politica di zero logging in modo che nessun registro sul tuo uso di Internet venga custodito. Ci sono più funzioni di sicurezza nel software come un kill switch, quindi non userai mai inavvertitamente i torrent su una connessione non protetta, e un correttore di indirizzi IP in modo da poter verificare se il tuo indirizzo IP è nascosto prima di aprire il tuo client torrent.

Sono disponibili anche estensioni del browser per connessioni rapide tramite il browser Web Chrome, Firefox o Safari. Non dovrai preoccuparti neanche dei registri utente, dal momento che questo provider ha una delle politiche più severe contro la registrazione del traffico nel settore.

Non custodicono nemmeno il tuo indirizzo email! Questo livello di privacy è ideale quando rischi la minaccia dei troll del copyright.

Anche questo provider VPN è veloce, con una solida rete di oltre server in oltre 30 paesi. Il servizio non solo consente il traffico P2P, ma ha anche speciali server dedicati P2P per massimizzare le velocità di download. La doppia crittografia funziona inviando i dati a non uno, ma due server diversi e crittografandoli per ciascuno di essi. Questi due livelli di crittografia rendono praticamente impossibile per chiunque crackarli, anche con gli strumenti più sofisticati.

Tuttavia, ci sono modi legittimi per usare i torrent e che si usino tranquillamente. La cosa più importante da consigliare agli utenti torrent è usare torrent legali e scaricarne solo da siti affidabili.

Dopo tutto questi website ospitano nella maggior parte dei casi dei file illegali. Google e gli altri principali motori di ricerca hanno unito le loro forze per togliere i maggiori siti di torrent dai loro risultati di ricerca.

È importante capire il problema. I torrent in sé non sono il problema; sono i siti che li distribuiscono in modo illegale.

4 consigli per il download dei torrent in modo sicuro e anonimo nel 2020

Non tutti i siti di torrent hanno una cattiva reputazione, e ci riescono principalmente volando bassi e rimanendo quasi sconosciuti. Comunque, identificarne uno è abbastanza problematico. Comunque, anche qui daremo una rapida scorsa a quali sono alcuni dei migliori siti di torrent che pensiamo dovrebbero rappresentare la vostra prima scelta.

Zooqle Il sito porta il concetto di torrent verificati su un altro livello. Potete scaricare i torrent solo se vi registrate, e di conseguenza è molto più semplice individuare i torrent falsi o pericolosi.

Torlock La priorità dei siti di torrent come questo è di liberarsi dei torrent fasulli. SeedPeer Un altro ottimo sito, con milioni di torrent affidabili. Potete star certi di scaricare solo torrent di qualità.

Demonoid Demonoid è un sito di torrent affidabilissimo, ed è in giro ormai da anni. Si tratta di una comunità di torrent privata, il che vuol dire che non potete condividere i torrent senza prima registrarvi. Purtroppo, le registrazioni sono limitate. Come cercare i torrent Cercare un file torrent è tanto facile quanto scaricare qualsiasi altro tipo di file.

Potete cercarne uno da voi seguendo questa guida. Andate sul vostro sito di torrent preferito e, se non sapete quale, scegliete uno dalla lista appena menzionata. Quasi tutti i siti hanno una barra di ricerca da qualche parte in cima alla pagina, e quindi non avrete problemi a trovarla.

Scrivere la parola chiave per il file che desiderate scaricare e i risultati dovrebbero cominciare ad apparire. Quando trovate il file che stava cercando, è importante che ne controlliate lo stato di salute. Alcuni siti web mostrano anche una piccola icona che mostra che la community ha approvato il file.

Ora che avete trovato un torrent verificato, è tempo di scaricarlo. Di solito, i file torrent non occupano molto, dal momento che non sono dei file veri e propri, ma fungono solo da riferimento.

Ci sono anche dei magnet link. I magnet link non vengono scaricati da un server, ma da un peer.

Una volta scaricato il torrent, potete aprirlo con qualsiasi client per i torrent. Andate sulla cartella con dentro i download, individuate il file e fate doppio click per aprirlo con il vostro client. I magnet link sono leggermente diversi, in quanto non vengono scaricati sul vostro computer ma vengono aperti direttamente nel vostro client. Dopo aver ottenuto il file torrent o il magnet link del file, il client comincia a connettersi al tracker dei server.

Questo tracker informa il client su tutti i peer che stanno scaricando lo stesso file.

Guida ai Torrent – Tutto quello che devi sapere sui torrent!

Dopo aver ottenuto tutte le informazioni necessarie, il vostro client comincia a scaricare il file. La velocità di download dipende dalla dimensione dello swarm e dalla velocità della vostra connessione a internet. I torrent per film e musica Ci sono migliaia di siti di torrent con tutte le ultime uscite.

Ovviamente i siti più popolari sono quelli con il maggior numero di seeder e peer.

Come individuare dei torrent fasulli I torrent fasulli vengono usati dai truffatori e dagli hacker per perpetrare ogni sorta di azione disonesta. Questi individui possono ingannare le persone e farsi consegnare le informazioni del conto in banca o rovinare i nostri computer iniettando dei malware. Comunque, identificare dei torrent fasulli o pericolosi non è per niente difficile.

Recensioni

Ci sono dei segni rivelatori che dovrebbero allarmare tutti gli utenti di torrent. Uploader dannosi Alcuni siti di torrent hanno un conto dei download falsificato. Se vi imbattete in questo tipo di torrent, la prima cosa da controllare sono i commenti. Se i commenti sono pochi o nulli, allora è meglio evitare questi torrent. Certificato di sana e robusta costituzione I siti di torrent affidabili come quelli di cui abbiamo parlato in questo articolo hanno una community di utenti legittimi.

Questi utenti fungono da organo di sorveglianza e approvano i torrent che possono essere scaricati in sicurezza e allo stesso tempo rimuovono quelli fasulli. Questi file verificati sono un numero esiguo: ci sono letteralmente milioni e milioni di torrent sul web.

Comunque, è un problema di facile risoluzione. Prima di scaricare il file, collegatevi a un qualsiasi sito di recensioni di film e verificate la data di uscita nelle sale che volete vedere. Per fortuna ci sono alcuni trucchi e consigli per aumentare la velocità di download. Eccone di seguito alcuni. Di conseguenza, se volete scaricare in modo veloce, dovete accertarvi che il vostro provider vi stia dando tutta la larghezza di banda che vi è stata promessa.

Potete eseguire un semplice test usando degli strumenti online come Speedtest. Usare dei client legittimi Non tutti quelli che scaricano i torrent si comportano allo stesso modo. Ognuno di noi ha abitudini differenti.

La maggior parte dei client più popolari sono delle piattaforme compatibili su più dispositivi. Usare dei torrent sani Dovete sempre scegliere dei torrent con una buona proporzione di seeder. Date le giuste priorità ai vostri torrent Se state scaricando due o più torrent allo stesso tempo, allora dovreste organizzare i vostri download in ordine di importanza. Impedite al vostro provider di strozzare la vostra velocità di download I provider di internet spesso limitano la banda larga dei loro utenti per compensare gli aumenti di traffico, e di solito avviene nelle ore di punta.

Comunque, con un semplice settaggio, chiamato Protocol Encryption, renderete molto più difficile al vostro provider identificare la fonte dei vostri download. Determinare un buon livello di condivisione I torrent funzionano grazie agli sforzi congiunti della community che condivide i propri file. La regola generale è che dovreste caricare la stessa quantità di file che scaricate. Per diventare parte integrante della community di torrent, dovete condividere i vostri stessi file torrent con gli altri utenti.

Per fortuna, la creazione e la condivisione dei torrent è un processo semplicissimo e potete riuscirci seguendo i passi indicati in questa guida. È importante anche che condividiate solamente i file che vi appartengono. Non condividete mai la proprietà intellettuale di qualcun altro senza previo consenso: potreste finire in guai seri. Detto questo, diamo uno sguardo agli step necessari per creare e condividere il vostro primo file torrent.

Per prima cosa, aprite il vostro client per i torrent. Nel nostro caso, noi usiamo BitTorrent. Ora dovreste vedere una finestra per caricare i torrent. Se è un file singolo, scegliete Add File.

Migliori siti torrent funzionanti e non bloccati del 2020

Ma se state caricando più file allora potete anche scegliere Add Directory e cercare la posizione dei vostri file. Ora che avete selezionato i file che volete condividere, dovete aggiungerli a una lista di tracker, tecnicamente noto come announceurl.

Ora che avete copiato e incollato la lista dei tracker, potete mettere la spunta sulla casella Start seeding e cliccare sul pulsante Create in fondo alla pagina. Salvate il file torrent appena creato con un nome unico e questi dovrebbe venire automaticamente aggiunto alla vostra lista di torrent attivi nel vostro client. Ora il vostro file è pronto per essere caricato sul vostro tracker preferito. Potete anche condividere il vostro file torrent appena creato con la community condividendo il link del vostro file su qualsiasi piattaforma social di vostra scelta.

Conclusioni La tecnologia peer-to-peer è in forte espansione. Le nuove tecnologie e i nuovi modelli di business stanno rivoluzionando il modo in cui condividiamo i dati. Il futuro è un internet decentralizzato. Di conseguenza, è importante capire i concetti fondamentali della condivisione P2P e come possiamo contribuire alla causa.


simile