Adsboel.net

Adsboel.net

Batteria scarica lenta 50ah

Posted on Author Mezirisar Posted in Multimedia

  1. Come ricaricare in tutta sicurezza la batteria
  2. La Casa della Batteria
  3. BATTERIA OPTIMA 12V 38AH 460A(EN) YTS2.7

Batteria AGM Ah 12V pannello solare camper servizi nautica scarica lenta. Nuovo. EUR ,54; Spedizione gratis. -7% con acquisto multiplo. Rapido e. POTENZA DI EXTRA SCARICA: NEL CASO DI IMPIEGO COME BATTERIA PER SERVIZI DI BORDO OFFRE OTTIME PRESTAZIONI SIA IN SCARICA LENTA. Batteria 80Ah 12V AGM Fotovoltaico nautica camper elettrici scarica lenta. Riferimento SB ,88 €. Iva inclusa 10 %. ,44 € Iva esclusa. La batteria. Batterie AGM scarica lenta NUOVE, adatte per servi camper, nautica, fotovoltaico​, impianti audio per auto, luci d'emergenza ecc. Batt. FIAMM 12v 70ah AGM.

Nome: batteria scarica lenta 50ah
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 47.36 MB

FAQ Funzionamento della batteria La batteria è un accumulatore, un serbatoio. Le piastre positive e negative, isolate fra loro da separatori microporosi in polietilene, immerse in una soluzione acquosa di acido solforico determinano una tensione che varia dalla diversa natura della materia attiva di cui le piastre sono dotate.

Se invece inseriamo nel circuito un generatore di energia, la batteria immagazzinerà tale energia fino a quando il suo serbatoio sarà pieno. Cosa sono gli Ah e gli A?

La capacità, misurata in Ah, è la quantità di elettricità erogata in un intervallo di tempo, scaricando un accumulatore ad un determinato regime corrente di scarica , fino al raggiungimento di una tensione prestabilita. La corrente erogata serve per alimentare i carichi elettrici dell'autovettura, come i fari, i tergicristalli, i vetri elettrici, il condizionatore ecc.

Importante: quando si effettua la manutenzione, il montaggio e lo smontaggio e quando si ricarica la batteria, indossare occhiali e guanti protettivi.

Come ricaricare in tutta sicurezza la batteria

Per evitare un cortocircuito non effettuare mai un collegamento dei poli tramite contatto con materiali metallici o conduttori. Ne potrebbe risultare una folgorazione o lesioni fisiche. Di cosa si ha bisogno: preparativi prima di iniziare la ricarica Ricaricare la batteria in situ è il metodo più semplice e sicuro, ma non sempre effettuabile. Se non si dispone di un garage o di una presa elettrica non resta altro da fare che effettuare la ricarica fuori dal veicolo.

Se si effettua la ricarica in locali chiusi, assicurarsi che essi siano ben ventilati.

La Casa della Batteria

Controllare se la batteria presenta incrinature. Risciacquare la parte interessata, a lungo, con acqua pulita e consultare immediatamente un medico.

Come caricare la batteria — il procedimento spiegato passo per passo Rimozione del cavo di collegamento Importante: rimuovere per primo il cavo collegato al polo negativo. In tal modo si evita la formazione di un cortocircuito tra polo positivo e massa. Successivamente si potrà staccare il cavo collegato al polo positivo. Il Cliente è responsabile della diminuzione del valore dei beni a seguito di incauta manipolazione, non necessaria a stabilire natura, caratteristiche e funzionamento dei prodotti mancanza imballo originale, mancanza accessori della confezioni, cavi, manuali, etc.

Il diritto di recesso è riservato esclusivamente ai consumatori persone fisiche. Le spese di restituzione del prodotto sono a carico del Cliente. Per comunicazioni e informazioni telefoniche sui resi, o per informazioni più in generale, è possibile contattare il numero telefonico Le batterie cariche secche, a differenza delle cariche con acido, sono in grado di mantenere perfettamente la loro efficienza per periodi molto più lunghi di inattività.

BATTERIA OPTIMA 12V 38AH 460A(EN) YTS2.7

In entrambi i casi si rende, quindi, necessaria la rotazione degli stock la quale deve essere effettuata in maniera tale da consentire l'uscita dal magazzino alle batterie più vecchie avvalendosi della data di fabbricazione stampigliata a caldo sul coperchio. Cosa bisogna controllare durante la vita delle batterie?

In tutte le batterie, tranne che nelle ermetiche, bisogna verificare periodicamente che il livello dell'elettrolito sia al livello previsto. Quando è necessario, per ripristinare il livello, aggiungere soltanto acqua distillata.

Non bisogna mai aggiungere acido solforico! Ove si richiedessero frequenti rabbocchi di acqua distillata, oppure la batteria fosse soggetta a scaricarsi, bisogna far controllare la tensione del regolatore, che deve essere compresa tra 13 V e 14,7 V. Verificare, di tanto in tanto, che i morsetti di collegamento non siano ossidati. In caso di prolungato inutilizzo del veicolo, scollegare la batteria.

Messa fuori servizio Se il veicolo rimane fermo per lunghi periodi è sempre meglio togliere la batteria, caricarla e immagazzinarla in un luogo fresco. Comunque, se la batteria rimane fissata all'interno del veicolo, togliere il terminale negativo e controllare periodicamente lo stato di carica.

Come si smonta la batteria dall'autovettura?

Prima di installare la batteria sul veicolo bisogna controllare lo stato di carica della stessa. Fissare poi correttamente la batteria nel suo alloggiamento, evitando di serrare eccessivamente i dadi, al fine di non danneggiare il monoblocco. Pulire e serrare a fondo i morsetti sui poli e proteggerli con vaselina o altro prodotto neutro.

Prima di tutto spegnere il motore e tutti gli eventuali assorbimenti di corrente; 2. Fare attenzione a non provocare corto circuiti con gli attrezzi; 3. Togliere prima il morsetto del polo negativo e poi quello del polo positivo; 4. Controllare che la batteria non sia fissata alla base con delle viti ed eventualmente liberarla; 5. Rimuovere la batteria dal vano; 6. Togliere l'imballo della batteria nuova facendo attenzione a rimuovere anche i copri-poli; 7.

Pulire i poli ed ingrassarli con della vaselina o alto grasso senza acido; 8.


simile