Adsboel.net

Adsboel.net

Kymco batteria scarica

Posted on Author Kagashicage Posted in Multimedia

Tra le problematiche più frequenti relative ad una motocicletta, nonostante la costante manutenzione e cura, troviamo la batteria scarica. Avete notato anche voi che se lasciate lo scooter fermo per 4 o 5 giorni la batteria si scarica e lo dovete accendere a "mano", con notevole fatica? Può essere. La batteria si è scaricata e quindi sono a piedi!!! con il "vecchio" scooter, era normale tornare dalle ferie e trovarmi la batteria scarica. Per ricare la batteria scarica di uno scooter è infatti sufficiente accellerare leggermente al momento dell'accensione, per non danneggiare.

Nome: kymco batteria scarica
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 20.86 MB

Ecologiche: tutte le notizie Batterie leggere, asportabili e caricabili ovunque. Condivisione delle ricariche e batteria tampone per non restare mai a secco. Non è solo uno scooter è un intero ecosistema pensato da Kymco per la mobilità elettrica individuale dei prossimi anni. Many EV, come potrete immaginare è il nuovo scooter elettrico della Casa di Kaohsiung. Ma, per un attimo, distogliamo lo sguardo dallo scooter, perché la novità più importante di Kymco non è tanto il Many EV, quanto tutto quello che Kymco ha costruito e costruirà attorno a lui.

Quali sono i limiti di moto e scooter elettrici? Peso, innanzitutto.

E' da un anno che ci sto ammattendo con la mia moto e non ce ne sono ancora uscito: sembra un incubo.

Batteria in piena carica. Aspetto due giorni senza usare il veicolo. Ricarico col caricabbateria Avete visto il tubicino trasparente che lo avvolge e che dovrebbe proteggerlo dal calore della marmitta che, chissà come, non sapevano dove farla e l'hanno piazzata accanto al suddetto tubicino?

Il mio gommista a momenti si giocava la moto sostenendo che fossi stato io a rimontare male il tubo dei freni che "avrebbe dovuto, a rigor di logica, passare a valle dell'ammortizzatore" pena il surriscaldamento del liquido e quindi l'affondo della leva del freno. Ebbene un giorno chiesi al mio concessionario come mai un paio di volte mi fosse successo, appunto, che il freno si tratta di quello integrale non avesse funzionato pur se la leva veniva azionata fino in fondo.

Mi rispose che, evidentemente, come tanti, ho l'abitudine di circolare con due dita sulla leva e che quindi ho surriscaldato il liquido nel circuito. Non aggiungo altro..

Vediamo come risolvere nel modo migliore e più efficace questo inconveniente. Come avviare lo scooter Sicuramente la prima operazione che dovrete svolgere per scongiurare il primo problema che potrebbe causare la non accensione del vostro scooter, sarà pulire la candela con un pezzo di carta vetro a grana fine. Talvolta potrebbe rendersi necessario sostituire la candela del motore. La batteria scarica o che non funziona più correttamente, è una delle cause più comuni dei problemi di mancato avviamento di uno scooter.


simile