Adsboel.net

Adsboel.net

Modello di pagamento unificato f24 scarica

Posted on Author Kagakazahn Posted in Multimedia

Modelli e istruzioni. Pagamenti · Versamenti modello F Modelli e istruzioni Modelli e istruzioni. Modello di versamento unificato - F24 Ordinario - pdf. Modello F24 compilabile/editabile online per pagamenti IRPEF, INPS, IMU, INAIL​, Compilazione e Stampa Modello F24, F24 pagamenti IRPEF, INPS, IMU, INAIL, F24 editabile, F24 In basso (a fondo pagina) trovate il tasto "Stampa" (e Download). data e ora di utilizzo del servizio, Comune/codice catastale Comune (se. MOD. F 24 ICI – EURO. AGENZIA DELLE ENTRATE. MODELLO DI PAGAMENTO Mod. F SEZIONE ALTRI ENTI PREVIDENZIALI ED ASSICURATIVI. MOD. F24 – EURO. ESTREMI DEL VERSAMENTO (DA COMPILARE A CURA DI BANCA/POSTE/AGENTE MODELLO DI PAGAMENTO. UNIFICATO.

Nome: modello di pagamento unificato f24 scarica
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 33.20 MB

A decorrere dal mese di maggio le disposizioni in oggetto sono state applicate prima alle persone fisiche titolari di partita IVA e quindi di conto fiscale , e successivamente, dal mese di gennaio , sono state estese anche a tutti gli altri soggetti fiscali.

Di conseguenza il modello F24, con il quale è possibile effettuare i pagamenti relativi ad imposte, tributi e contributi previdenziali, sostituisce definitivamente il bollettino di conto corrente postale.

Possono essere effettuate compensazioni tra i debiti e i crediti nei confronti dei diversi Enti impositori ad esempio Stato, Inps, Regioni, Comuni risultanti dalla dichiarazione unificata UNICO e dalle denuncie periodiche contributive. Il modello va usato inoltre per pagare tutte le somme dovute compresi interessi e sanzioni in caso di: Liquidazione e controllo formale della dichiarazione; Avviso di accertamento; Avviso di irrogazione sanzioni; Accertamento con adesione concordato ; Conciliazione giudiziale; Ravvedimento.

Il modello F24 è predisposto in tre copie delle quali le prime due da trattenere a cura dell'intermediario Banca o Ufficio Postale e la terza da restituire al contribuente come ricevuta.

Per quanto riguarda la compilazione, il modello f24 è diviso in varie sezioni. Nella parte iniziale vanno indicati i dati del contribuente codice fiscale, dati anagrafici, domicilio. Successivamente bisogna compilare la sezione relativa al tributo per cui bisogna effettuare il versamento.

Qui i codici tributo della sezione Erario Sezione Regioni: si compila per le imposte regionali irap e addizionale regionale all'Irpef Sezione altri enti previdenziali e assicurativi: intende i versamenti INAIL o altri enti assicurativi.

Codici sezione altri enti previdenziali e assicurativi Sezione INPS: si riferisce al versamento contributi assistenziali e previdenziali Sezione IMU e altri tributi locali: relativa all'imposta da versare per i contribuenti proprietari di immobili, terreni, fabbricati etc Come si compila il modello f24 ? Sezione Erario: per i versamenti di Irpef, Ires, Iva e ritenute.

Sezione Inps: per il versamento dei contributi, gestione separata. Sezione Inail: per il versamento di contributi e premi. Per la sezione Contributi Fondi Pensione T. Estremi identificativi deve essere utilizzato dai rivenditori di autoveicoli di provenienza comunitaria e, comunque, in linea generale, per i versamenti per i quali sono necessarie informazioni che non possono essere riportate nel modello F24 ordinario.

E' possibile ripartire il pagamento delle somme dovute ad ogni singola scadenza effettuando più versamenti presso Banche, agenzie Postali diverse e presso lo stesso intermediario utilizzando distinti modelli di pagamento. Inoltre l'Inps invia il modello F24 precompilato ai contribuenti per i quali determina l'importo dei contributi. In questo caso l'importo, predeterminato dall'Istituto, non potrà essere modificato dall'interessato, ma dovrà essere ricalcolato della sede competente.

Il contribuente è tenuto ad apporre la propria firma sulla prima copia del modello.

Se in sostituzione del contribuente, il pagamento è effettuato dall'erede, dal genitore, dal tutore o dal curatore, tali soggetti devono riportare il proprio codice fiscale e nel riquadro di fianco riportare il relativo codice soggetto; in tal caso, nella sezione 1 devono essere indicati i dati anagrafici del contribuente. I contribuenti che hanno più di una posizione contributiva presso l'Inps , sia nella stessa gestione che in gestioni diverse, devono compilare righe distinte della sezione Inps del modulo.

Artigiani, commercianti e liberi professionisti iscritti alla Gestione Separata devono compilare righe distinte anche per il versamento del saldo e dell'acconto, degli eventuali interessi per le compensazioni che possono operare.


simile