Adsboel.net

Adsboel.net

Scaricare ruba password di facebook

Posted on Author Mezticage Posted in Multimedia

Digita dunque il codice di verifica visualizzato nel campo apposito, clicca su OK ed aspetta che il download del software venga avviato e completato. Estrai. Quali sono i metodi più comuni per scoprire e rubare password su Facebook? Il metodo più semplice per rubare un account su Facebook è l'utilizzo di un Chi li scarica inserisce i propri dati di accesso convinto di essere. Scopri i metodi e i programmi per scoprire la password su Facebook e leggi la vittima di furti di password (leggi come rubare password su Facebook) che da un Scarica Social Password Decryptor –> Download Diretto. Rubare la password di Facebook e hackerare il profilo altrui è una Si avvia dopo averlo scaricato sul computer della vittima e si preme il.

Nome: scaricare ruba password di facebook
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 37.58 Megabytes

Rubare credenziali Facebook e di qualsiasi altro account - Hack access credential - Kali Linux Come un malintenzionato potrebbe rubare le vostre credenziali di Facebook. In questa guida vedremo come gli hacker clonano le pagine web per rubare le vostre credenziali di accesso. Il meccanismo è semplice: tramite "social engineering toolkit" il malintenzionato ospita sul proprio indirizzo ip un clone della pagina web che richiede l'inserimento delle credenziali d'accesso.

Una volta inserite le credenziali, l'hacker le ottiene e la vittima viene reindirizzata verso la pagina ufficiale da lui richiesta. In questo modo la vittima non saprà mai di essere stata hackerata. Come sempre ci teniamo a sottolineare che la seguente guida è scritta a scopo puramente didattico e ricreativo. Per prima cosa dobbiamo aprire il tool preinstallato in Kali Linux "social engineering toolkit".

Cerchiamo di vedere allora come è possibile conoscere una password di facebook cercando di mostrare tutti gli scenari possibili, dal più semplice al più complicato.

Fatta questa che era una precisazione d'obbligo procediamo andando dallo scenario più semplice a quello più complicato. Trovare la password di facebook con un attacco dizionario. Cosa sarebbe?

In linea teorica nulla di più semplice; conoscendo l'indirizzo mail da attaccare verranno provate in sequenza automatica tutta una serie di password inserite in un dizionario precaricato. Trovare la password di facebook con un fake login.

Un fake login, come si puoi intuire è un login falso ossia si fa credere alla vittima di accedere a facebook, facendo una copia spudorata della pagina di ingresso, ma in realtà starà inviando a noi le credenziali di accesso, in questo modo essa digiterà email e password che ci saranno inviati all'istante, quindi l'unica cosa difficile da fare è far entrare la vittima dal fake login.

Trovare la password di facebook con un keylogger. Un keylogger è un programma che salva tutti i caratteri digitati dalla vittima, tra i quali eventuali username e password.

Il difficile in questo caso è installare il keylogger sulla macchina della vittima e recuperarne i log; alcuni keylogger permettono di inviare i log tramite ftp ma resta comunque il problema dell'installazione. La mail contiene un allegato con i nuovi dati di accesso che in realtà sono il codice maligno.

Una volta aperto, il file scarica automaticamente sul pc diversi tipi di programmi dannosi, compreso un virus di tipo 'password stealer', "in grado di accedere a qualsiasi combinazione di username e password presente sul computer, dalle informazioni bancarie ai dettagli di accesso alle email", spiega Dave Marcus, esperto di sicurezza McAfee.

Il primo attacco condotto in modo massiccio fu attraverso il virus Koobface, un 'worm' che si è autorigenerato, apparendo prima su Facebook nel e poi su Twitter e altri social network.

Koobface invitava gli utenti a cliccare su un link a un fantomatico video di YouTube, che invece provvedeva a lanciare un programma dannoso creato per appropriarsi di dati sensibili come i numeri delle carte di credito.

Varianti di questo malware hanno infettato oltre 3 milioni di computer nel mondo.


simile