Adsboel.net

Adsboel.net

Vaglia postale da scarica

Posted on Author Vilkis Posted in Multimedia

Titolari di conto corrente postale o bancario grazie al vaglia ordinario di BancoPosta. È possibile riscuotere il titolo presso un ufficio postale diverso da quello. Se sei titolare del Bancoposta Online (BPOL) o del conto Bancoposta Click puoi chiedere l'emissione di un vaglia ordinario direttamente dal tuo computer di. Il vaglia postale è un servizio offerto da Poste Italiane che consente di inviare e ricevere denaro in tutta Italia anche senza essere titolare di un conto corrente. MODULO VAGLIA POSTALE ORDINARIO DA COMPILARE E STAMPARE. Il vaglia postale è uno strumento di pagamento messo a disposizione da MODULO VAGLIA POSTALE ORDINARIO. 1 file(s) KB. Scarica.

Nome: vaglia postale da scarica
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 36.16 MB

Uruguay; Vaticano. Il bonifico postale è possibile farlo anche in contanti. In questo caso il soggetto che lo deve effettuare, deve presentarsi presso un qualsiasi ufficio postale con il denaro contante e deve chiedere che venga versato su uno specifico conto o su una carta prepagata con Iban. In ultimo, deve firmare il modulo. Cosa sono il Cro e il Trn Il Cro ed il Trn sono due codici che assicurano che il denaro è stato veramente trasferito, utili per il destinatario del bonifico che magari vuole avere una certezza prima di ricevere il denaro.

Va precisato, infatti, che la data in cui viene effettuato il bonifico per cassa data contabile non coincide con la data di valuta ovvero con quella del giorno in cui il beneficiario riceve il denaro sul proprio conto.

Il beneficiario ha 2 anni di tempo dall'emissione per riscuotere il vaglia. Quanto costa il vaglia ordinario Per colui che trasferisce il denaro è previsto un costo di 6,00 euro se esegue l'operazione allo sportello; 2,50 euro se si avvale di BancoPosta online e contoClick.

Cosa specificare sul modulo vaglia postale Sul modulo vaglia postale occorre innanzitutto specificare se si intende effettuare un vaglia: ordinario è sostanzialmente quello di cui abbiamo scritto finora ; circolare.

Consente all'emittente di consegnare il vaglia direttamente al beneficiario, come accade con un assegno circolare.

Consente di trasferire somme di denaro in pochi minuti grazie all'utilizzo di una parola chiave scelta dall'emittente e comunicata al beneficiario. Il costo è di 10 euro, viene emesso a sportello fino ad un massimo di ,99 euro e il tempo massimo per la riscossione è di 30 giorni; A seguire occorre specificare importo in cifre e in lettere ; beneficiario cognome, nome o ragione sociale, indirizzo, cap, città e codice fiscale se richiesto dallo stesso beneficiario ; mittente cognome, nome o ragione sociale, indirizzo, cap, città, sesso, luogo e data di nascita, codice fiscale o partita IVA.

Sul modulo vaglia postale è possibile anche riportare eventuali comunicazioni del mittente massimo caratteri.

Se trattasi di vaglia veloce, il mittente deve indicare anche una parola chiave o password, composta dai 3 ai 16 caratteri , che poi dovrà comunicare al beneficiario al fine di consentirgli la riscossione della somma. Fatto questo si deve scegliere il tipo di vaglia che si desidera inviare, tra i quattro disponibili.

Il vaglia ordinario è la tipologia più usata. Il vaglia veloce prevede invece che al mittente sia consegnato un codice, che trasmesso al destinatario, anche via SMS per esempio, consente a questi di recarsi in un qualsiasi ufficio postale e ritirare il denaro.

Se viene richiesto allo sportello tramite addebito sul conto corrente, inoltre, è completamente gratuito. In un vaglia postale è anche possibile inserire un breve testo, di massimo caratteri, che spesso si usa per indicare la causale del pagamento.


simile