Adsboel.net

Adsboel.net

Scarica il cud allagenzia delle entrate

Posted on Author Faezahn Posted in Rete

  1. Link rapidi
  2. Mancata consegna CUD e denuncia Agenzia Entrate: cosa fare
  3. Modalità operative
  4. Mancata consegna Certificazione Unica (ex CUD): tra denuncia e sanzioni, ecco cosa fare

In questa sezione trovi le informazioni relative alla Certificazione Unica trasmessa all'Agenzia delle Entrate dal sostituto d'imposta (datore di lavoro o ente. Il modello della CU , Certificazione Unica che ha sostituito ormai il vecchio Cud, è disponibile online sul sito dell'Agenzia delle Entrate con tutti i relativi trasmessi all'Agenzia delle Entrate per il modello precompilato. Per scaricare online la CU dal sito dell'Agenzia delle Entrate bisogna. Dal , al posto del CUD, il lavoratore deve farsi dare dal datore di lavoro la CU, ovvero La valutazione, comunque, spetta sempre all'Agenzia delle entrate. Certificazione Unica scadenza Agenzia delle Entrate: la CU è la nuova certificazione dei redditi che ha sostituito il vecchio modello CUD. unica va trasmesso per via telematica all'Agenzia delle Entrate entro il ricevere è in grado di poter scaricare la certificazione e di stamparla mentre.

Nome: scarica il cud allagenzia delle entrate
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 69.36 MB

Quello che fino a qualche anno fa era noto come modello CUD serve anche a pensionati e disoccupati per poter presentare la dichiarazione dei redditi. I dati indicati nel modello CU saranno sia inseriti nel modello precompilato e, parimenti, dovranno essere comunicati al CAF o al proprio commercialista per la compilazione del modello ordinario. Dopo le opportune premesse è bene scendere nel dettaglio per fornire ai lettori interessati tutte le istruzioni per poter richiedere la certificazione unica INPS Lo stesso servizio online è disponibile anche per CAF e intermediari abilitati , presso i quali sarà possibile richiedere la stampa della propria certificazione unica Come sopra anticipato, i contribuenti potranno richiedere la certificazione unica INPS anche ad un Patronato, CAF o professionista abilitato in possesso di credenziali Entratel.

Tuttavia vi sono alcuni casi in cui è possibile richiedere la spedizione a casa della certificazione unica anche nel

Cesario D. Quindi se non ho nulla da scaricare, lo fanno loro automaticamente? Luigi L. Giuseppe B. Infatti con le credenziali non si accede.. Come facciamo..

Stefano T. Provate attraverso il sito INPS per coloro che hanno le credenziali dell'istituto previdenziale. Pasquale M. Provate con le credenziali delle agenzia delle entrate. Francesco S. Graziella M. Categorie Ottobre Ott Riduci tutto Espandi tutto. Leggi di più.

Durante la compilazione del modello il Caaf provvede a:. Verificare la conformità dei dati desunti dalla documentazione e apporre il visto di conformità. Offrire una copertura assicurativa relativa alle sanzioni per eventuali errori derivanti dalla compilazione.

Effettuare i calcoli delle imposte. Clicca qui per scaricare la delega.

Link rapidi

Domande frequenti. Quali sono i redditi che si possono dichiarare con il modello ? Posso compilare il modello autonomamente?

Posso usufruire del servizio anche se non sono un tesserato CGIL? Se sono tesserato CGIL, ho diritto a delle agevolazioni? Hai già tutti i documenti?

Prenota ora! Principali documenti necessari È importante conoscere la documentazione necessaria da esibire, la tipologia di spese sostenute dalle quali è possibile ottenere benefici fiscali. Tesserino Sanitario o Codice Fiscale del dichiarante, del coniuge e dei familiari a carico, dati anagrafici e di residenza aggiornati e-mail — n.

Certificazione redditi e pensioni estere percepite nel Certificazione degli utili o dei proventi equiparati percepiti nel Deleghe di acconti di imposta versati autonomamente nel ed eccedenze compensate deleghe di pagamento mod.

Terreni e fabbricati Visura catastale. Atti notarili o contratti di compravendita, donazione, divisione, successione. È necessario che dichiariate tali proventi, nel caso in cui siate obbligati a consegnare una dichiarazione dei redditi o lo facciate volontariamente.

I lavoratori frontalieri sono lavoratori che abitano in una zona di confine di uno Stato, ma svolgono un lavoro subordinato in uno Stato limitrofo e per questo attraversano ogni mattina il confine per recarsi sul posto di lavoro, per poi rientrare ogni sera nel proprio luogo di residenza.

In questo caso trovano applicazione particolari accordi intergovernativi. Se non siete residenti in Germania o non avete una residenza abituale e vi trattenete in questo Paese come lavoratori stagionali o lavoratori distaccati per un periodo massimo di 6 mesi, di regola siete soggetti al pagamento dell'imposta limitatamente ai redditi percepiti in Germania.

Tra questi rientrano i redditi da lavoro autonomo, come il reddito del lavoro eseguito in Germania.

Mancata consegna CUD e denuncia Agenzia Entrate: cosa fare

Se lavorate per un'azienda del vostro Paese che, per esempio, ha la direzione generale in Germania, oppure per un fornitore straniero, il vostro datore di lavoro tratterrà l'imposta sul vostro reddito da lavoro e provvederà a versarla all'Agenzia delle Entrate. In questo modo, l'imposta si considera pagata. Se questo stipendio dovesse rappresentare la vostra unica fonte di reddito, di regola non dovete consegnare una dichiarazione dei redditi.

Inoltre, se siete cittadini di un Paese dell'UE, dell'Islanda, del Liechtenstein o della Norvegia e siete residenti in uno di questi Paesi, avete la possibilità di presentare domanda per la determinazione dell'imposta sul reddito.

Per farlo, è necessario che presentiate una dichiarazione dei redditi da voi sottoscritta. È consigliato farlo, qualora desideriate far valere eventuali oneri deducibili o la Legge tedesca sull'imposizione fiscale sia limitata da una Convenzione per evitare le doppie imposizioni, quindi nel caso in cui il vostro reddito percepito in Germania non possa essere tassato oppure la tassazione sia solo contenuta.

Modalità operative

Sul sito Internet non disponibile in italiano del Ministero federale delle Finanze Bundesfinanzministerium potete verificare se la Germania ha stipulato una Convenzione per evitare le doppie imposizioni con il vostro Paese di residenza.

Su questo sito, ogni anno viene pubblicato lo stato attuale delle Convenzioni per evitare le doppie imposizioni o di altri accordi e convenzioni in ambito fiscale, nonché le trattative in corso per la stipula di eventuali convenzioni. Per informazioni sull'imposizione fiscale ai sensi della Convenzione per evitare le doppie imposizioni potete anche consultare il sito Internet qui di seguito non disponibile in italiano.

Se non siete più in possesso della documentazione su cui è riportato il vostro numero di identificazione fiscale, potete rivolgervi all'Ufficio centrale federale per le imposte Bundeszentralamt für Steuern. Questo vale anche nel caso in cui abbiate ricevuto il numero di identificazione fiscale durante il vostro primo soggiorno in Germania, dal momento che il numero che vi viene assegnato rimane lo stesso per tutta la vita.

Potete richiedere nuovamente l'invio del vostro numero di identificazione fiscale, compilando il modulo presente sul sito Internet dell'Ufficio centrale federale per le imposte non disponibile in italiano.

In questo caso, vi preghiamo di fornire il vostro nome, cognome, l'indirizzo completo, la data e il luogo di nascita. Se non siete registrati in Germania, ma versate comunque le imposte in questo Paese, vi verrà assegnato un numero di identificazione fiscale, al più tardi al momento della compilazione della dichiarazione dei redditi. Il numero vi verrà poi comunicato per iscritto nell'arco di poco tempo.

Di solito, spendete una parte del vostro reddito per le spese legate alla vostra attività lavorativa spese professionali , per i contributi previdenziali o per altre obbligazioni particolari. Dal momento che non potete disporre liberamente di tali quote di reddito, queste non devono essere soggette a imposizione fiscale.

Mancata consegna Certificazione Unica (ex CUD): tra denuncia e sanzioni, ecco cosa fare

Al momento del calcolo delle imposte, potete quindi detrarre determinate spese, con una conseguente riduzione del reddito imponibile e dell'onere fiscale. I principali oneri deducibili sono:. Spese professionali : si tratta delle spese derivanti dalla vostra attività professionale, come per esempio: spese per la candidatura a un posto di lavoro, spese per l'abbigliamento da lavoro, spese per gli strumenti da lavoro per es. Suggerimento : per ogni lavoratore vengono calcolate automaticamente delle spese professionali annue pari a 1.

Se le vostre spese professionali non dovessero superare questo valore, dovete tenere la contabilità delle singole spese. Nel caso in cui le vostre spese professionali abbiano superato i 1. In Germania esistono 6 scaglioni fiscali Steuerklassen relativi alla ritenuta fiscale ritenuta dell'imposta sul reddito da lavoro dipendente. Questi scaglioni fiscali valgono solo per i lavoratori dipendenti.

Lo scaglione fiscale determina il valore della ritenuta fiscale mensile che il datore di lavoro trattiene e provvede successivamente a versare all'Agenzia delle Entrate.

La ritenuta fiscale vale come anticipo ritenuta d'acconto per l'imposta sul reddito dell'anno successivo. Questo viene garantito tramite la classificazione dei lavoratori in scaglioni fiscali.

Gli scaglioni fiscali rappresentano le diverse situazioni familiari e la distribuzione del reddito nelle coppie sposate o nelle coppie dello stesso sesso unite civilmente. Non appena registrate il vostro primo indirizzo di residenza in Germania presso l'Ufficio anagrafe della città o del comune in cui vi siete trasferiti, vi viene assegnato automaticamente il vostro numero di identificazione fiscale Steuer-Identifikationsnummer , che vi viene comunicato per iscritto nell'arco di poco tempo.


simile