Adsboel.net

Adsboel.net

Scaricare le app sulla sd

Posted on Author Mimi Posted in Rete

Di recente hai comperato il tuo primo smartphone Android e ben felice della cosa hai subito cominciato a scaricare tutte le applicazioni che pensavi potessero. Per spostare le applicazioni sulle microSD, basta recarsi nelle impostazioni di Android, selezionare le app da trasferire e pigiare sul pulsante “Sposta in scheda​. Come spostare app su scheda SD. di Salvatore Aranzulla. Preso dall'euforia di aver acquistato un nuovo smartphone o tablet hai iniziato a scaricare a “manetta”​. Anche le app già installate nella memoria interna possono eventualmente essere spostate su SD card; ci sono vari modi per fare questo e qui.

Nome: scaricare le app sulla sd
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 38.24 Megabytes

Le soluzioni possibili sono due: rimuovere alcune applicazioni oppure capire come spostare le app su SD. Le schede SD o microSD sono dei supporti di memoria, da collegare al device per usufruire di una capacità di archiviazione superiore. Vediamo come trasferire le app su SD in maniera tradizionale, attraverso i permessi di root e come scaricare le app direttamente sulla scheda di memoria. Quali app si possono trasferire su una scheda SD o microSD?

Per questo motivo senza i permessi di root, ovvero le autorizzazioni di amministratore per eseguire modifiche sostanziali nel telefono, le app che si possono spostare sono limitate. Altrimenti bisogna ottenere i permessi di root, in questo modo è possibile effettuare qualsiasi operazione senza particolari restrizioni, come vedremo nei paragrafi successivi. In questi casi bisogna dunque forzare il telefono, eseguendo il trasferimento attraverso i permessi di root.

Scorciatoie:

Autorizzate l'app a procedere, confermate l'operazione e riavviate lo smartphone. Come ultima spiaggia potete provare anche con FAT32, considerando che potrebbe causare problemi di sicurezza con i file privati delle app. Sfruttate i filtri per trovare subito le app di cui avete bisogno.

Selezionate tutte le app che desiderate trasferire. Se in una determinata applicazione o gioco, o in tutte quelle presenti sul vostro dispositivo, non compare tale voce, le alternative sono due: o non avete una microSD inserita, o il vostro smartphone non permette lo spostamento.

Come spostare applicazioni Android su SD

Tale spostamento comunque non è assolutamente definitivo. Attenzione inoltre: se effettivamente dovete cambiare microSD, non sarà sufficiente spostare tutti i dati di una in quella nuova per far funzionare tutto correttamente, è meglio seguire la procedura inversa appena spiegata.

Spostare app su SD senza Root Purtroppo, come già accennato nel precedente paragrafo, spostare le applicazioni su SD sui dispositivi dotati delle più recenti versioni di Android senza il supporto dello stesso sistema operativo è impossibile.

Forzare lo spostamento delle app su SD Il vostro smartphone non permette lo spostamento di applicazioni su microSD ma voi ne avete comunque bisogno?

Alcuni di voi avranno già capito dove vogliamo andare a parare: sono necessari i permessi di root. Forzare lo spostamento delle app su SD — Ci sono app che permettono di forzare lo spostamento su microSD, ma richiedono i permessi di root.

Per prima cosa si deve procedere con lo sblocco del bootloader, che causa un ripristino ai dati di fabbrica del dispositivo; poi vanno presi i permessi di root.

Solo a quel punto si possono installare app gratuite come Link2SD o App2SD che, proprio grazie ai permessi di root, permettono di sbloccare le limitazioni imposte dal sistema e spostare i dati di app e giochi anche su microSD.

Una volta finito si potrà scegliere di spostare i dati foto, file e alcune app attualmente nella memoria interna del dispositivo, sulla scheda. Questo passaggio fa in modo che le future app che andremo a installare, le nuove foto che si scatteranno col cellulare e altri dati verranno memorizzati sulla microSD automaticamente.

La memoria interna rimarrà comunque lo spazio predefinito di tutti i contenuti generati dalle app, per i file di sistema, per la cache delle app e per le app che necessitano di essere eseguiti in questa posizione.

Aperta l'app da spostare facciamo clic sul pulsante Sposta su scheda SD per avviare lo spostamento. Dopo lo spostamento si potrà vedere lo spazio occupato dall'applicazione in memoria interna e quello occupato su scheda SD.


simile