Adsboel.net

Adsboel.net

Come si fa partire una macchina con la batteria scarica

Posted on Author Faular Posted in Sistema

Cosa fare se la batteria dell'auto si scarica? Come si procede? pochi anni fa per far partire una vettura con la batteria auto scarica era con. Seguendo i passaggi descritti anche chi non è esperto può provare a risolvere la cosa in caso ci sia bisogno e non si possa fare a meno di. Ci sono una serie di motivi per cui le batterie delle auto possono indebolirsi e scaricarsi, come ad Come far partire una macchina con la batteria scarica Cosa fare se la batteria dell'auto si scarica improvvisamente. Per compiere l'operazione di ricarica ci si dovrà munire dei cavi ed avere nelle vicinanze un'altra auto dotata di batteria carica. Aprite il cofano di.

Nome: come si fa partire una macchina con la batteria scarica
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 53.54 MB

Per accendere una vettura a spinta è necessario entrare in macchina e girare la chiave di accensione, premere il pedale della frizione e innestare la marcia; a questo punto è fondamentale che qualcuno spinga l'auto mentre siete alla guida; quando la macchina raggiunge una certa velocità, è il momento di rilasciare il pedale della frizione.

A quel punto la macchina rallenta bruscamente e se il procedimento funziona si mette in moto. Se il motore va in moto, è indispensabile mantenerlo acceso per almeno mezz'ora, meglio se in marcia, per dare modo alla batteria di riacquistare buona parte della sua carica. Apri il cofano, individua le batterie delle due vetture e collega i cavi la vettura con la batteria carica deve rimanere accesa in quanto se colleghi le due macchine spente, la batteria scarica abbasserà la tensione di quella carica e come risultato avrai entrambe le batterie scariche.

Collega un? Lascia i cavi attaccati per 5 minuti, in modo da caricare la batteria e poi stacca i cavi; anche in questo caso mantieni il motore acceso per almeno mezz'ora, meglio se in marcia, per dare modo alla batteria di riacquistare buona parte della sua carica..

Infatti, come ogni altro componente dell'automobile, anche la batteria è soggetta all'usura. E se la batteria è scarica diventa impossibile accendere il motore. Per fortuna ci sono molti modi per ricaricare una batteria scarica in fretta e senza troppa fatica.

Ricaricare la batteria coi cavi Ogni automobilista di buon senso dovrebbe sempre tenere nella sua macchina una piccola cassetta degli attrezzi.

Manutenzione auto e sostituzione batteria

Cacciaviti, chiavi inglesi, girabacchino e, soprattutto, i cavi per la batteria possono sempre tornare utili. Posizionatevi in modo che le due automobili siano abbastanza vicine da poter collegare, attraverso i cavetti, le due batterie.

Aprite il cofano e cercate la batteria, se non la trovate potete sempre consultare il libretto d'uso della vostra vettura. Liberate le coperture del polo negativo e di quello positivo della batteria e collegate a essi i morsetti.

Collegate prima i due poli positivi usando il cavo rosso.

Poi collegate il morsetto del cavo nero ai poli negativi delle vetture. Mi raccomando, mentre eseguite i collegamenti lasciate spente le vetture e fate in modo che lo siano anche fari, tergicristalli e gli altri componenti elettrici dell'auto.

A questo punto dovete accendere l'auto con la batteria carica, portarla intorno ai giri e attendere circa 5 minuti.

Passati 5 minuti potete accendere l'auto con la batteria scarica, che dovrebbe avviarsi. Se non succede nulla attendete qualche altro minuto e riprovate ad avviare l'auto. A questo punto il motore dovrebbe essersi acceso ed è bene lasciarlo acceso per almeno un quarto d'ora, e se possibile percorrere alcuni chilometri. Naturalmente prima dovrete scollegare i cavi dalle due batterie.

Fatelo in ordine inverso a come li avete collegati. Oltre ai cavi, esistono in commercio anche degli apparecchi detti starter che vi permetteranno di avviare la macchina senza collegarla a un'altra vettura. Far partire a spinta un auto con la batteria scarica Se non avete a disposizione i cavi o lo starter potete far avviare la macchina a spinta.

Per questo motivo vi consigliamo di ricorrere all'avviamento a spinta solo in casi di vera emergenza e se proprio non potete farne a meno. Salite in auto, girate la chiave e assicuratevi che tutte le apparecchiature elettriche dell'auto siano disattivate, eviterete superflui assorbimenti di corrente.

Pensate ad una notte sotto la pioggia, chi avrebbe voglia?? Esistono due piccoli prodotti per avviare la batteria auto, di cui uno senza nemmeno aprire il cofano. Alle volte non si sa neppure come aprire il cofano, figuriamoci attaccare i cavi.

Problemi accensione auto diesel: cause e soluzioni

La ricarica avviene collegando i due spinotti agli accendisigari. Un gioco da ragazzi. Ideale per tutte le autovetture con cilindrata massima di cc. Quindi niente apertura cofano e nessun cavo da collegare alla batteria.


simile