Adsboel.net

Adsboel.net

Emule versione vecchia scaricare

Posted on Author Kikree Posted in Sistema

  1. Come scaricare eMule
  2. Scaricare emule in italiano. Versione v0.50a
  3. Cerca nel blog

EMule Vecchia Versione. Attenzione! – c'è una versione più recente di eMule premete qui per l'ultima versione di eMule. Un software di condivisone di file Peer. La versione ufficiale è l'ultima release stabile creata dal Team di eMule. Scarica Questo archivio contiene soltanto i file di cui hai bisogno per eseguire eMule. eMule è un client P2P gratuito e open source per scaricare film, musica e tanti altri tipi di fil Versione portatile di eMule: P2P in movimento. Gratis (GPL). 7. Nota: se hai una vecchia versione di eMule installata sul PC e/o usi un altro programma che permette di scaricare file dalla rete eD2K, puoi scaricare eMule.

Nome: emule versione vecchia scaricare
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 27.50 Megabytes

Link per il download: Scarica eMule 0. Dopo aver cliccato sul link qui sopra per scaricare eMule visualizzerete una pagina come questa: Dovete solo attendere una ventina di secondi e automaticamente il computer vi chiederà di salvare il file sul disco.

Se il vostro Sistema Operativo vi segnala: "Impossibile verificare l'attendibilità dell'autore. Eseguire il software? Se il file non si scarica spegnete, se lo avete installato, il download manager come flashget, getright ecc , oppure provate a cliccare sulla voce direct link.

Come scaricare eMule

Una volta avviato eMule sia esso in versione standard o in versione portable , devi autorizzare quest'ultimo nel firewall di Windows cliccando sul pulsante Consenti accesso che compare al centro dello schermo. Dopodiché devi digitare il nickname che intendi utilizzare sulle reti eD2K e Kad e devi andare avanti mettendo o rimuovendo il segno di spunta dalle apposite voci, puoi scegliere se eseguire eMule all'avvio di Windows e se connettere automaticamente eMule al suo avvio.

Superato anche questo step, devi impostare i numeri delle porte che il programma deve usare per comunicare con l'esterno e accogliere le connessioni in entrata se non sai dove mettere le mani, lascia impostati i valori di default e clicca sul pulsante Avanti , devi scegliere se affidare ad eMule il compito di gestire le priorità di download e upload ti consiglio di lasciare attive entrambe le opzioni e, dopo aver cliccato nuovamente sul pulsante Avanti, devi scegliere se attivare o meno l'offuscamento del protocollo: una funzione che permette di bypassare le restrizioni di quei provider che limitano il traffico dei programmi P2P.

Per concludere, assicurati che ci sia il segno di spunta sia accanto alla voce eD2K che accanto alla voce Kad in modo che eMule possa connettersi a entrambe le reti e clicca prima su Avanti e poi su Fine per comunicare a usare il programma.

Se qualche passaggio non ti è stato chiaro, consulta la mia guida su come scaricare e configurare eMule in cui trovi dettagli più precisi su come effettuare la configurazione iniziale del software.

Scaricare emule in italiano. Versione v0.50a

Adesso, in teoria, potresti cominciare a usare eMule. Nella pratica, invece, per poter sfruttare al meglio il programma devi prima compiere alcune operazioni preliminari.

Aprire le porte nel router -come già detto in precedenza, eMule, per comunicare con l'esterno e accogliere le connessioni in entrata, utilizza una porta TCP e una porta UDP. Per scoprire come aprire le porte di eMule nel tuo router, consulta il tutorial che ho scritto sull'argomento. Aggiornare la lista dei server eD2K — per scaricare dalla rete eD2K evitando fake e server spia, devi utilizzare una lista di server aggiornata e funzionante. Per scoprire quali sono le liste di server più affidabili del momento e come configurarle nel tuo eMule, segui le indicazioni che trovi nel mio tutorial su come scaricare lista server eMule.

Configurare la rete Kad — oltre alla classica rete eD2K, eMule mette a disposizione dei suoi utenti l'accesso alla rete Kad, un'altra rete peer-to-peer che, a differenza di quella eD2K, non è basata sui server e mette direttamente in comunicazione i computer degli utenti. Per scoprire come utilizzarla, segui le indicazioni che trovi nel mio tutorial su come connettersi alla rete Kad. Dopo aver messo in atto tutti i suggerimenti di cui sopra, recati nella scheda Cerca di eMule, cerca i file che vuoi scaricare e avviane il download facendo doppio clic con il risultato che ha più fonti al suo attivo e che quindi dovrebbe garantire una velocità di download più alta.

In realtà è disponibile anche per Windows, ma sui sistemi Microsoft è sempre consigliabile la versione classica del "muretto". Nella pagina che si apre, clicca sul collegamento relativo ad aMule e non ad aMule GUI, che invece permette di gestire il programma da remoto e, per avviare lo scaricamento del programma, pigia sul pulsante di Download che compare sullo schermo se si tratta di una pagina Dropbox, devi cliccare prima sul pulsante Scarica e poi sulla voce Download diretto presente nel menu che si apre.

A download completato, apri l'archivio zip che contiene aMule e trascina l'icona del programma nella cartella Applicazioni di macOS.

Se invece si vuole usare eMule in condivisione, cioè la stessa copia per tutti gli utenti che accedono al PC, allora selezionate la seconda casellina.

Vi chiederà ora dove scrivere i files del programma. A questo punto vi chiederà dove scrivere i file del programma. Se invece si vuole usare eMule in condivisione, cioè la stessa copia per tutti gli utenti che accedono al PC, allora selezionate la terza casellina. Fatta la scelta cliccate su Avanti per proseguire. Senza modificare nulla nel percorso della Cartella di destinazione, cliccate su Installa per confermare.

Attendete la procedura di installazione e cliccate per ultimo su Fine. Ricordate che eMule è un programma totalmente gratuito, open source ovvero i sorgenti sono disponibili a tutti e totalmente privo di spyware.

Cerca nel blog

Gli sviluppatori si occupano del progetto senza scopo di lucro, ma per puro divertimento e per spirito di appartenenza alla community. Diffida da versioni non ufficiali o da quelle modificate che non distribuiscono il codice sorgente perchè potrebbero nascondersi seri rischi per la tua privacy e i dati del tuo PC virus, trojan ecc.

Infatti quando eMule partirà per la prima volta dovrete configurarlo scegliendo le varie opzioni del Wizard. Potete avere un valido aiuto consultando le VideoGuide che vi mostreranno visivamente le operazioni da compiere in un'installazione tipica.

Emule per funzionare deve infatti essere collegato ad un solo server di quelli esistenti.

Procedete quindi premendo il pulsante Connetti in alto a sinistra quello con il fulmine e cliccate sul pulsante Server per vedere in basso nella finestra Messaggio del server e Registro se va tutto bene.


simile