Adsboel.net

Adsboel.net

Come pulire gli scarichi della moto

Posted on Author Kell Posted in Software

Se non avete tempo e soldi da spendere, esiste un metodo infallibile per poter. Avete una moto e vi state chiedendo come ridare brillantezza al collettore di scarico ormai opaco? Così come per le pentole in cucina, anche. I collettori di scarico della moto non sono mai facili da raggiungere, eppure sono esposti anche più della marmitta allo sporco, al sale d'inverno. Una di queste riguarda la pulizia costante della marmitta. Se gli scarichi della tua moto sono sporchi e vorresti conoscere come pulire perfettamente l'esterno e.

Nome: come pulire gli scarichi della moto
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 68.45 MB

Email La primavera si avvicina, le prime giornate di sole stanno per tornare e per molti di noi questo vuol dire solo una cosa: il ritorno dei lunghi giri in moto! Una di queste riguarda la pulizia costante della marmitta. Seguimi: ti basteranno pochi minuti di lettura! Quali utensili e accessori utilizzare per pulire la marmitta della tua moto Ma prima di addentrarci nei trucchi e metodi per tenere sempre pulita e lucida la tua marmitta, è giusto assicurarsi che tu abbia tutti gli strumenti che servono per eseguire un ottimo lavoro.

Detto questo, siamo pronti per procedere! Pulizia Esterna Innanzitutto, sarà necessario smontare la marmitta, assicurandosi che il motore della moto sia freddo per non incorrere in scottature.

Una volta arrivati a casa basterà seguire le istruzioni del suddetto prodotto. Questo metodo consiste semplicemente nell'andare al supermercato e acquistare un pacco di bicarbonato a poco prezzo.

Badate bene che migliore sarà la qualità del prodotto e, ovviamente, migliore sarà l'effetto finale.

Manutenzione cromature: i prodotti più venduti sul web

Fatto questo, mettete un po' di polvere di bicarbonato in una ciotola di acqua tiepida e mescolate finché non avrete ottenuto un composto omogeneo. Ti sembra pulita?

Anche se ti sembra di aver fatto un buon lavoro non hai finito. Quando hai finito da un lato, rialzala e sdraiala dall'altro lato.

Ok adesso sei sicuro di aver fatto un buon lavoro! Procedi al lavaggio della sella: appoggiala su una superficie verticale per farlo e non esagerare con l'acqua , in modo che l'acqua possa scorrere altrimenti inzupperà tutta la spugna che inevitabilmente marcirà e sarà da sostituire.

Poi lasciala asciugare sempre in verticale. A questo punto non ti resta che asciugare la moto, se è una bella giornata lasciala al sole, se hai un compressore utilizzalo per asciugare la moto, insistendo negli snodi. Una volta asciutta in tutti gli snodi pedane, leve, ecc spruzza dello svitol o del WD40 , aiuterà ad espellere l'acqua e a prevenire la formazione di ruggine sulle molle.

L'ho utilizzato diverse volte, ed il risultato è sempre eccezionale.

Serve a rimuovere quella patina giallognola, color terra che si forma sui collettori. Dopo aver rimosso parte della ruggine o di quella patina, io lavo i collettori sotto il rubinetto, e li spalmo di pasta abrasiva. Alla fine il risultato è ottimale.


simile