Adsboel.net

Adsboel.net

Scaricare liquido radiatore

Posted on Author Dall Posted in Software

Serial Parts ti svela in questo articolo tutto quello che devi assolutamente sapere sulla sostituzione del liquido radiatore di modo da tenere. E' fondamentale sostituire il liquido di raffreddamento o refrigerante ad intervalli regolari stabiliti dalla casa costruttrice per escludere problemi. Come Cambiare il Liquido del Radiatore. Il radiatore dell'automobile svolge un ruolo importante di regolazione della temperatura del motore. Fa circolare il. In questo articolo di oggi vi vogliamo fare comprendere come dovrete procedere per sostituire il liquido radiatore dell'auto. Con l'inverno, potrà.

Nome: scaricare liquido radiatore
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 67.69 MB

Non so se assomiglia al tuo Disclaimer necessario: si lavora su temperature a rischio ustione. Come consigliato, quando il motore è freddo ci saranno da scollegare uno o più tubi dal radiatore punto più basso, occhio e croce per scaricare l'acqua, quindi aprire la vaschetta d'espansione, lo spurgo sopra al radiatore e la vitina di spurgo che hai evidenziato.

La sostituzione del fluido è solo riattacca, riempi, spurga, fai girare, arriva a bollore, rispurga. Ok, l'ho tirata cortissima, vediamo se ci arrivo in fondo e mi faccio capire.

Prepariamoci a sostituire il liquido refrigerante Cerchiamo sul libretto di uso e manutenzione la capacità complessiva del circuito di raffreddamento e compriamo di conseguenza la giusta quantità di antigelo. Come svuotare il circuito La prima cosa da fare è verificare se sul radiatore è presente un tappo filettato, solitamente removibile tramite una semplice chiave a forchetta, se non fosse presente dobbiamo scollegare uno dei manicotti innestati sul radiatore, precisamente quello posizionato più in basso.

Sostituzione liquido antigelo

In entrambi i casi dobbiamo dotarci di un contenitore per recuperare il liquido che altrimenti andrebbe disperso: dotiamoci di una bacinella e verifichiamo che riesca ad entrare ed uscire da sotto il radiatore senza ostacoli. Scaricato il tutto ricordiamoci di ricollegare il manicotto precedentemente rimosso, altrimenti il nuovo liquido andrà sprecato.

È la piu' bassa vite sulla sinistra della pompa. La pompa si trova sulla sinistra del motore sotto il coperchio dell'alternatore. Ora devi svuotare il vaso di espansione che è quel serbatoio bianco col tappo nero che vada sul lato sinistro tra il cilindro posteriore ed il telaio.

RABBOCCO DEL LIQUIDO DI RAFFREDDAMENTO

Puoi allentare le viti di fissaggio e inclinarlo, oppure infilarci a fondo una cannetta che scenda fino al contenitore posto a terra e soffia nel serbatoio magari inserendo un'altra corta cannetta chiudendo con le dita l'eventuale spazio lasciato libero dalle cannette, altrimenti il serbatoio non va in pressione.

La pressione che crei all'interno del vaso di espansione avvierà la fuoriuscita del liquido e il serbatoio si vuoterà completamente.

Ora riavvita la vite di scarico dopo aver controllato che non sia corrosa dal liquido capita spesso se lo fosse sostituiscila meglio con una in acciaio inox se non la trovi inox che sia rigorosamente zincata e di buona qualità , controlla anche che la guarnizione in rame sia in buone condizioni. Riempi con il nuovo liquido il radiatore di destra, fino a che il livello raggiunge il bordo. Finito di fare questo, si riempie la vaschetta solo sino al massimo.

Se vuoi far dondolare un poco l'auto fai pure, a vedere se esce qualche bolla d'aria. Con il tappo aperto, metti in moto l'auto con i riscaldamento in funzione, mi raccomando ed attendi che vada in temperatura; se tutto va come deve, la vaschetta di riempimento si svuoterà sempre che non perda altrove e pian piano andrà reintegrato il liquido.

Meglio poco che troppo, in questa fase, meglio aggiungere più volte invece che dover togliere. Quando aprirà la termostatica il livello si abbasserà, una volta reintegrato e avendo visto che esce il "fumo" dalla vaschetta, chiudere ed attendere che parta la ventola del radiatore. Attendere 3 volte che succeda questo, a meno che non si svuoti completamente la vaschetta.

Se si svuota completamente fermare il motore, attendere che raffreddi, aprire il tappo della vaschetta attenzione alla pressione e ri-riempire.


simile