Adsboel.net

Adsboel.net

Vespa 300 gts batteria scarica

Posted on Author Goltihn Posted in Software

  1. Come controllare statore, Regolatore di tensione e Batteria
  2. Come caricare una batteria
  3. condividi col mondo i nostri articoli
  4. Piaggio Vespa Gts Usata Trapani

Per il fatto che la trovi scarica, Dove la tieni locale umido all aperto?? da verificare se la vespa carica con tester quando è in moto! Yuasa. adsboel.net › come-avviare-la-moto-con-la-batteria. Tra le problematiche più frequenti relative ad una motocicletta, nonostante la costante manutenzione e cura, troviamo la batteria scarica. Mancando il pedale di avviamento si accenderebbe a spinta in adsboel.net spenta e girando la chiave subito dopo in discesa?

Nome: vespa 300 gts batteria scarica
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 29.62 Megabytes

I 10 motivi per cui la moto non parte A volte un giro in moto finisce ancora prima di cominciare, con vari spergiuri sulla vostra povera prediletta che spesso non ne ha colpa. Se siete nel garage di casa vostra è un conto, ma a volta ci si ritrova lontani con la moto che non ne vuole sapere di ripartire. Ma a volte la soluzione è più facile del previsto: ecco i 10 motivi per cui la moto non parte Dopo anni di disavventure, più o meno gravi, abbiamo deciso di scrivervi un elenco dei 10 motivi per cui una moto non si accende.

Capita di rimanere anche delle ore nel bel mezzo di niente, spergiurando contro la povera prediletta e provandole tutte e magari piove pure. Il Pulsante rosso: Non è quello che lancia un razzo per distruggere una civiltà, è più che altro quello che vi distrugge un pomeriggio in moto.

Come controllare statore, Regolatore di tensione e Batteria

Il Pulsante rosso: Non è quello che lancia un razzo per distruggere una civiltà, è più che altro quello che vi distrugge un pomeriggio in moto. Il Cavalletto: la lista di chi si è fatto male -o peggio- in moto conta, anzi contava, moltissimi motociclisti che partivano col cavalletto abbassato.

Ora quindi, molte moto si spengono automaticamente quando si abbassa il cavalletto e, manco a farlo apposta, non si accendono più se non lo si toglie prima di partire.

Come sopra quindi, non è un difetto della moto ma una distrazione del pilota; se le luci e tutto il resto funzionano come da copione ma premendo lo starter non succede nulla, quasi sempre è la moto che cerca di aiutarvi a non farvi male.

Accendetela solo in casa! Ma la vostra prediletta potrebbe soffocare anche se si fosse intasata la marmitta, della serie banana nello scarico. La Marcia e la frizione: A volte non parte e basta, altre non parte perchè non avete tirato la frizione mentre premete sullo starter. Altre ancora, la moto non parte se non siete in folle. Altre ancora, bisogna tirare anche il freno anteriore, di solito sugli scooter.

In alcuni casi, la batteria finisce la propria vita e non è più possibile ricaricarla. Per sapere se è proprio colpa sua, fate ponte. A moto spenta vedrete una tensione di 12,3 — 12,8 volt, se la batteria è abbastanza carica una volta acceso il motore questa tensione dovrebbe salire su valori superiori a 13 volt.

Come caricare una batteria

Aumentando il regime di rotazione del motore i volt dovrebbero arrivare a circa Se questa tensione dovesse essere più grande volt, abbiamo già identificato il problema nel regolatore di tensione che non fa più il suo dovere e quindi va sostituito prima che arrechi seri danni alla batteria.

Nel caso in cui la tensione, a motore acceso, dovesse essere più bassa di 14 volt allora dobbiamo vedere se lo statore o meglio i campi dello statore sono ancora efficienti.

Per fare questo bisogna staccare il connettore che esce dallo statore e va al regolatore tensione. Lo riconoscete perché è il connettore che ha solo fili gialli.

condividi col mondo i nostri articoli

Molto spesso è un connettore con tre fili perché lo statore è trifasico. Usando sempre il multimetro, questa volta misurando la Resistenza, dobbiamo calcolare gli ohm degli avvolgimenti.

Puntiamo sui connettori dello statore facendo tutte le combinazioni, vedremo che la resistenza si aggira su 0. Se dovessimo avere una resistenza infinita il tester non darà segnali, allora abbiamo sicuramente un problema a un campo.

Piaggio Vespa Gts Usata Trapani

Altro controllo da fare è vedere se qualche avvolgimento fosse in corto. Fare questa prova con tutte le fasi dello statore, se dovesse suonare il tester abbiamo trovato la fase in corto circuito. Un campo rotto o bruciato avviene quando le temperature sono troppo alte e si rovina la resina protettiva che isola gli avvolgimenti.


simile