Adsboel.net

Adsboel.net

Scarica foto originali da icloud

Posted on Author Tautaur Posted in Ufficio

  1. Configurare e usare Foto di iCloud
  2. "Libreria foto di iCloud" arriva con iOS 8.1, Apple rinnova la gestione foto
  3. Come scaricare o trasferire le foto di iPhone e iCloud

Dopo aver configurato. Su iPhone, iPad o iPod touch. Apri Impostazioni > [il tuo nome]. Tocca iCloud, poi tocca Foto. Seleziona Scarica e conserva originali. Le foto e i video originali sono archiviati in iCloud e puoi rivederli in Puoi scaricare foto e video da adsboel.net sul computer e archiviarli. Apponi il segno di spunta accanto alla voce Mantieni originale a efficienza elevata se disponibile per scaricare foto e video in qualità massima sul PC (se lo spazio.

Nome: scarica foto originali da icloud
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 40.54 Megabytes

Seleziona Pagina Come disabilitare la libreria di foto di iCloud Quando devi disabilitare la libreria di foto di iCloud? Se stai per esportare le foto tramite iTools da iPhone a PC, potresti scoprire che non è possibile. È necessario riprovare dopo aver scaricato sul dispositivo. Quindi, come disabilitare la libreria di foto di iCoud? Che cos'è iCloud Photo Library? Non è necessario abilitare la libreria di foto di iCloud per caricare foto su iPhone, ma se si sceglie di non farlo, le foto oi video non verranno sincronizzati sul dispositivo.

Quindi non è possibile ottimizzare l'archiviazione dei dispositivi per risparmiare spazio sul disco.

Con l'app installata, puoi anche caricare foto dalla libreria di immagini di Windows su iCloud. Su una macchina Linux, dovrai ricorrere all'interfaccia web di iCloud per visualizzare le tue foto.

Per accedere alle foto di iCloud su Android, la versione web di iCloud in Chrome è la soluzione migliore. Ma è tutt'altro che perfetto. Come condividere foto su iCloud Prima di poter iniziare a condividere foto e video con altri utenti, devi abilitare la funzione Condivisione foto iCloud. A questo punto l'app Foto su entrambi i dispositivi macOS e iOS ottiene una nuova sezione: condivisa.

In questa sezione troverai un pulsante Avvia condivisione per aiutarti a creare il tuo primo album condiviso. Andando avanti, dovrai utilizzare il pulsante Più nella sezione degli album condivisi per crearne altri. Per aggiungere foto o video all'album condiviso, quando hai aperto l'album: Su un Mac: fai clic sul link Aggiungi foto e video. Non è l'unico modo per aggiungere contenuti multimediali a un album condiviso. Ecco il metodo alternativo per Mac: Nell'app Foto, seleziona le foto che desideri aggiungere a un album condiviso.

Fai clic sul pulsante Condividi foto selezionate nella barra degli strumenti e poi sull'opzione Condivisione foto iCloud nel menu che si apre. Nella casella popout visualizzata, seleziona l'album condiviso a cui desideri aggiungere le foto. Puoi anche scegliere l'opzione Nuovo album condiviso, se desideri impostare un nuovo album al volo.

Questa versione iOS di questo metodo è quasi identica. Ins e out di album condivisi Gli invitati agli album possono scaricare video e foto condivisi nella propria libreria. Puoi invitare le persone a un album condiviso utilizzando le informazioni di contatto di iCloud, ad esempio il numero di telefono di iMessage o l'indirizzo email di iCloud.

Naturalmente, non è necessario digitare queste informazioni perché l'app Foto consente di selezionare i contatti direttamente dall'app Contatti. Puoi condividere album con utenti non iCloud? È facile da fare!

Sul tuo Mac, dalla barra laterale in Foto, seleziona l'album condiviso che desideri consentire a chiunque di visualizzarlo. Successivamente, fai clic sul pulsante Persone nella barra degli strumenti, quindi seleziona la casella per Sito web pubblico nella casella delle opzioni a comparsa visualizzata.

Sui dispositivi iOS, troverai l'opzione Sito pubblico nella scheda Persone dell'album. Per impostazione predefinita, gli abbonati all'album possono aggiungere foto e video all'album condiviso.

Inoltre, riceverai notifiche in caso di attività su uno dei tuoi album condivisi. È possibile modificare queste impostazioni dalla stessa posizione in cui si abilita l'impostazione del sito Web pubblico. Se hai configurato Condivisione familiare, cerca l'album Famiglia nella sezione Condivisa. È qui che puoi condividere e visualizzare le foto limitate alla cerchia dei membri di Family Sharing. Non riesci a vedere i tuoi album condivisi elencati su iCloud.

Configurare e usare Foto di iCloud

Gli album condivisi sono visualizzabili tramite i loro indirizzi web unici, ma non dal tuo account iCloud stesso. Come scaricare le foto da iCloud Supponiamo che tu voglia salvare le tue foto e i tuoi video da iCloud su un disco rigido esterno. Oppure potresti pensare di utilizzare Google Foto o un altro servizio di backup. In questi casi dovrai sapere come mettere le mani sulle tue foto iCloud.

Su un Mac macOS memorizza le tue foto in una cartella Finder low-key, il che significa che puoi copiarle direttamente da questa posizione. Sono ordinati in cartelle e sottocartelle basate sulla data, che potrebbero non essere l'ideale per i backup. Un modo migliore per scaricare le foto su Mac è tramite l'app Foto. Aprilo, seleziona le foto che vuoi salvare e trascinali in una cartella del Finder a tua scelta. Questo ti permette di scegliere un formato di file per il download.

Per selezionare un gruppo di foto contemporaneamente, seleziona il primo nel set e Shift -click sull'ultimo nel set. Puoi Cmd: fai clic sulle foto vaganti per afferrarle una alla volta. Da iCloud. Vuoi scaricare immagini ottimizzate incluse le modifiche anziché gli originali non modificati? Passa il mouse sopra il pulsante della barra degli strumenti invece di fare clic su di esso.

Quindi, fai clic sulla piccola freccia in basso che appare e seleziona l'opzione Più compatibile prima del download. Solo Cmd -clicking funziona per più selezioni, motivo per cui il metodo iCloud diventa noioso quando si hanno molte foto da scaricare. Ecco una soluzione un po 'strana per questo problema. Clicca su Foto nella barra laterale per ordinare le foto per data. Passa il mouse su una foto in qualsiasi set e fai clic sul pulsante Più che appare all'estrema destra. In questo modo seleziona tutte le foto in quel set.

Certo, questa alternativa è ancora ingombrante, se non di meno.

"Libreria foto di iCloud" arriva con iOS 8.1, Apple rinnova la gestione foto

Alla fine la tua libreria fotografica otterrà le versioni a piena risoluzione di tutte le foto. Se vuoi sempre trasferire gli originali, dovrai prima fare un piccolo aggiustamento. È inoltre possibile salvare le foto nell'app File sul telefono.

Quindi scorrere la fila inferiore di icone e scegliere Salva su file al suo interno. Ma qui, dovrai fare Ctrl- clic invece di Cmd -click per selezionare più foto. Ovviamente, se hai installato l'app iCloud per Windows, puoi scaricare tutte le foto e i video contemporaneamente.

Per iniziare, accedi a Foto di iCloud in Esplora file e fai clic su Scarica foto e video. Troverai anche un Upload di foto e video se desideri spostare le foto sul cloud.

Come eliminare le foto da iCloud Eliminare le tue foto iCloud è piuttosto semplice se le visualizzi sul tuo Mac. Seleziona l'intero mazzo e dal menu di scelta rapida o dal menu di scelta rapida, seleziona Elimina [X] Foto. Puoi toccare e trascinare attraverso un gruppo di foto per selezionarle tutte. Inizia selezionando la foto in alto a sinistra. Hai anche l'opzione Seleziona tutto all'interno degli album per eliminare le foto in blocco.

Per eliminare una foto su iCloud. Ancora una volta, è fastidioso che non ci sia un modo semplice per selezionare più foto.

Come scaricare o trasferire le foto di iPhone e iCloud

Se usi la Libreria foto di iCloud, puoi scegliere se scaricare gli originali sul Mac o se ottimizzare l'archiviazione su Mac mettendo la spunta su una delle due opzioni disponibili: nel primo caso, foto e video verranno scaricate alla massima qualità sul computer; nel secondo ne verrà mantenuta una versione in bassa qualità sul Mac e, quando necessario cioè quando andrai ad aprire il contenuto tramite doppio clic , ne verrà scaricata la versione a massima qualità da Internet.

Come facilmente intuibile, per mantenere i contenuti in alta qualità sul Mac, occorre avere tanto spazio disponibile sul disco. Missione compiuta! Chiudi la finestra delle preferenze dell'applicazione Foto e, come per magia, la sua libreria dovrebbe cominciare a popolarsi con tutte le foto e i video che hai sul tuo account iCloud.

Ovviamente, se la tua libreria è molto corposa, ci vorrà del tempo prima che la sincronizzazione venga portata a termine. Ecco in dettaglio come procedere su entrambi i servizi. Pannello Web di iCloud Se hai bisogno di scaricare solo alcune foto da iCloud e non l'intera libreria, puoi sfruttare il pannello Web del celebre servizio targato Apple.

Tanto per cominciare, collegati quindi a iCloud. Ad operazione completata, clicca sull'icona Foto e, se è la prima volta che accedi al servizio, attendi qualche minuto affinché venga preparata la tua libreria fotografica potrebbero volerci diversi minuti. Devi mettere il segno di spunta accanto all'opzione che preferisci di più e cliccare sulla voce Scarica per procedere al download delle foto selezionate.

Sito Apple Se vuoi scaricare l'intera libreria di foto che hai su iCloud, puoi ricorrere a questa pagina del sito Internet di Apple , mediante la quale è possibile richiedere un archivio con tutti i propri dati in possesso del colosso di Cupertino. Per richiedere l'archivio con le foto che hai su iCloud, effettua l'accesso con il tuo ID Apple, clicca sul pulsante Continua e seleziona la voce Inizia presente nella sezione Ottieni una copia dei dati.

A questo punto non ti resta altro da fare che attendere l'email di Apple con il link per scaricare l'archivio: l'attesa, come detto, potrebbe protrarsi anche per diversi giorni.

Autore Salvatore Aranzulla Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft.

Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero.


simile