Adsboel.net

Adsboel.net

Scaricare server per emule gratis

Posted on Author Nell Posted in Ufficio

  1. Tag: emule torrent server
  2. I migliori server eMule da usare nel 2020
  3. Articoli Correlati

Per aggiungere server eMule cliccate sull'IP di un server eMule e, in automatico, vi si “Scarica automaticamente la lista server all'avvio”; “Aggiorna la lista Server Scarica Emule a Gratis Nuova Versione disponibile. e sicuri aggiornati. Scarica la lista dei migliori SERVER EMULE x VELOCIZZARE il download. Ora per rendere effettivo il tutto, riavviate eMule. Possiamo procedere ora Scarica Emule a Gratis Nuova Versione disponibile · eMule su. Il file adsboel.net è quello che contiene la lista dei server che utilizzi in eMule, ed averne uno costantemente aggiornato è fondamentale per non andare incontro a​. La ricerca dei file avviene internamente ma per avere le migliori performance è preferibile procurarsi l'ultima versione di Emule gratis (download.

Nome: scaricare server per emule gratis
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Gratis!
Dimensione del file: 47.50 Megabytes

Questi server sono considerati molto veloci, tuttavia la lista non è recentissima ed è possibile che molti di questi server non siano più attivi. Server spia eMule, come riconoscerli ed evitarli server spia sono uno dei più grandi problemi di eMule.

Si tratta di server Serverfake, fasulli, messi in piedi unicamente per controllare le attività degli utenti. Come si riconoscono i server spia? Ecco alcuni utili consigli. Riconoscere un server spia non è semplice ma ci sono alcuni segnali che possono aiutare. Spesso e volentieri questi server appaiono subito decisamente strani.

Ognuno che riceve una parte completa di file diventa una fonte per quel file sulla rete. Ogni parte di file chunk è grande 9. Questo sistema di frammentazione dei file implica che i files grandi si possano diffondere facilmente sulla rete. In seuito in questa guida vedremo come usare questa caratteristica per raggiungere più alte velocità di download. Non ha server fino al punto che non occorrerà più scaricare un corposo elenco di server e tenerlo aggiornato per usarla. Kademlia, grossomodo, rende ogni utente un piccolo server.

Quando ti connetti alla rete Kademlia ti viene assegnato un ID. Per connetterti alla rete devi conoscere l'IP di un client eMule che è già connesso ad essa. Viene eseguito un test simile al test dell' ID alto della rete eD2k, se gli altri client possono connettersi a te ti verrà assegnato una stato 'Open' Aperto.

Se non possono connettersi ti verrà assegnato lo stato Firewalled. Con uno stato firewalled dovrai necessariamente connetterti ad un server peché kademlia non supporta per il momento i clients in questo stato poiché è ancora in una fase di test.

Come client sulla rete Kademlia avrai delle responsabilità. Ogni client ha un numero identificativo unico chiamato Hash ID ed una delle tue responsabilità potrebbe essere quella di dover eseguire delle ricerche di una specifica parola chiave.

Tag: emule torrent server

Quindi quando un altro client farà ricerche sulla rete, verranno individuati tutti i client reponsabili per le parole chiavi che il primo client sta cercando e i risultati delle ricerche verranno inviati indietro. E' un'idea molto intelligente che coinvolge ogni client connesso alla rete. Qui puoi fare alcune scelte ed impostare alcuni dettagli.

Non ha importanza se scegli o no un nick puoi benissimo lasciare quello di default oppure impostarne uno a piacere. Clicca su 'Avanti' e ti verrà chiesto se vuoi abilitare la gestione automatica della priorità di download.

Personalmente credo che dovresti lasciare abilitata questa opzione. Fondamentalmente gestirà la priorità dei tuoi download nel senso che un download con fonti non ne influenzerà uno con Al download con fonti verrà data priorità normale e a quello con fonti verrà assegnata priorità alta.

Questo significa che otterrai il file il più velocemente possibile. Clicca su Avanti e ti verrà chiesto delle Priorità di Upload.

Fondamentalmente questo significa che se stai condividendo un file con fonti ed un file con fonti, il file con fonti riceverà una priorità di upload superiore poiché è un file raro.

Secondo me questa un'opzione è benefica per la rete e ti suggerisco vivamente di tenerla attiva. Clicca su Avanti. Ti verrà chiesto del trasferimento di parti chunk complete. Se deselezioni questa opzione la coda dei file in uscita ovvero che file che invii coda di upload si svuoterà prima ma non invierai parti complete ai client e i client che riceveranno i dati da te non potranno immediatamente renderli disponibili ad altri sulla rete perché, per quanto detto in precedenza, eMule condivide solo chunks completi.

Personalmente lascio selezionata questa opzione perché diffondere parti complete di files aiuta la rete a funzionare meglio. Clicca ancora su Avanti adesso ti verrà chiesto di specificare diverse preferenze.

I migliori server eMule da usare nel 2020

Selezioniamo sia la rete eD2k si la rete Kad. Quindi occorre esprimere la nostra preferenza sulla connessione sicura. Come si legge se si disabilita la connessione sicura ci si connetterà più velocemente ai server ma sarà più alto il rischio di acquisire un falso ID basso, ovvero un ID basso attribuito per errore ad una connessione che dovrebbe avere un ID alto normalmente. Un ID basso non è una cosa buona come capirai più avanti per cui ti consiglio di non spuntare questa opzione e di lasciare abilitata la connessione sicura.

Puoi anche decidere se vuoi che eMule si colleghi all'avvio. Puoi impostare questa opzione in base alle tue preferenze, se ti interessa, io non seleziono questa opzione perché preferisco scegliere i server cui connettermi inizialmente. Clicca ancora su Avvio e concludi cliccando su Fine. La finestra assomiglia molto a quella che compare qui nell'immagine a destra. In seguito aprofondiremo le impostazioni di connessione di eMule ma è bene completare il Wizard per regolare fin da ora quelle più importanti.

Per prima cosa devi selezionare il sistema operativo che usi. Per questo motivo sono altamente consigliabili quando si usa eMule. Selezionando il sistema operativo sbagliato si ottiene come risultato che eMule funziona molto male quindi fai attenzione a selezionare quello corretto.

Attenzione ora! Download simultanei non è il numero di download massimi che ti sarà consentito. Ricordatelo quando imposti questa preferenza.

In realtà questa opzione deve essere specificata perché permetterà ad eMule di stabilire il numero di fonti massimo permesso per ogni file.

Se pianifichi di avere in download contemporaneamente un numero di file da 1 a 5 allora il massimo numero di fonti per file sarà molto più alto rispetto al caso Quindi questo limite di fonti verrà stabilito da eMule che terrà conto anche delle caratteristiche della tua connessione. Come vedi ho scelto perché credo che eMule funzioni al meglio quando si hanno un certo numero di download simultanei.

Tuttavia se hai una connessione particolarmente lenta ti suggerisco di non scaricare troppi files contemporaneamente poiché la costante richiesta di fonti e di connessioni potrebbe causarti spiacevolo blocchi del programma e della connessione.

Ora devi selezionare il tipo della tua connessione. Ricorda che questo è molto importante perché aiuterà a determinare la velocità di download e di upload massima oltre ad essere importante nelle determinazione del massimo numero di fonti per file come già detto.

Scorri l'elenco e se individui la tua connessione seleziona e clicca su Applica. Se non vedi nell'elenco la tua connessione allora seleziona Personalizza e specifica nei campi in basso qual'è la velocità di download e di upload.

Ricorda che impostare il giusto tipo di connessione è di importanza vitale.

Se commetti errori in questo punto della configurazione potresti compomettere le prestazioni di eMule. Questa risulta divisa in sei parti. La barra dei bottoni in alto, l'elenco server al centro, le schede Messaggio del server e Registro sotto l'elenco server, un pannello per la gestione dei server a destra in alto ed in basso un box contenenti 'le mie informazioni'. La prima cosa che dobbiamo fare con eMule è procurarci un'elenco di server.

Se guardi a destra noterai un box che dice Aggiorna server. Questo è quello che andremo a fare.

Adesso ci dovrebbero essere altri server nell'elenco che risulterà aggiornato. Clicchiamo sul bottoncino 'Utenti' ed i server verranno ordinati in base al numero degli utenti che ospitano. Quando ti connetti ad un server verranno eventualmente aggiunti altri server al tuo elenco. Questo è molto comodo perché se ti connetti spesso ad eMule non occorrerà più aggiornare manualmente l'elenco, si manterrà automaticamente aggiornato.

Adesso prima di connetterti ad un server abbiamo molte preferenze da impostare per cui cominciamo, clicca su Preferenze in alto a destra. Qui puoi cambiare il nick e la lingua che hai impostato nel Wizard di benvenuto iniziale. Nella categoria Opzioni Varie puoi impostare altre cosa. Beep in caso di errore fa proprio quello che dice, ovvero fa emettere al computer un suono qualora si dovesse verificare un errore.

Se eMule viene chiuso le code vanno perse e ci sarà bisogno di recuperare nuovamente le fonti al riavvio del programma.

Nella sezione Avvio ci sono altre opzioni da configurare. Per prima cosa assicuramoci che Controlla aggiornamenti sia spuntato. Il numero di giorni tra verifiche successive è un parametro da configurare a piacere. Io solitamente non amo gli Splashscreen ovvero le schermate introduttive all'avvio dei programmi ma sentitevi liberi di scegliere in base alle vostre preferenze anche se non consiglio di abilitare questa opzione se avete un computer lento.

Avvio Ridotto ad icona potrebbe essere utile se siete soliti avviare eMule da un computer remoto. Sorvoliamo su Modifica risorse Web e concentriamoci sul pulsante Link eD2k. Se il bottone appare in grigio chiaro e non è cliccabile allora è tutto ok, altrimenti cliccalo ed imposta eMule in modo da intercettare i link eD2k.

Ora clicca sul bottone Aspetto a sinistra. Stile barra di progresso stabilisce il modo con cui verrà visualizzata tale barra. La barra di progresso è quella che compare nella finestra trasferimenti per i download e gli upload.

Io preferisco lo stile piatto perché mi sembra più chiaro.

Impareremo dopo il significato dei vari colori. Non cambiare il valore del Tempo di attesa Tooltip.

La configurazione di non è un problema: sul web è possibile trovare numerose guide per sfurttare al meglio le numerose possibilità che il programma ha da offrire, compresa una guida ufficiale interamente in italiano. Emule funziona tramite il collegamento a server o rete kademlia. In entrambi i casi è sempre consigliabile inserire i server ed i nodes per lo scaricamento più aggiornati magari modificandoli di tanto in tanto, ad esempio allo scadere di ogni mese.

I link per il download di questi dati e le spiegazioni per l'installazione sono facilmente reperibili sempre online, sempre all'interno delle guide ufficiali, nella sezione apposita. Emule consente di scaricare un infinito numero di file in contemporanea e garantisce le massime prestazioni soprattutto dopo le prime ore di utilizzo.

Utilizzando il programma sarà possibile infatti acquisire dei "crediti", ovvero delle sorta di "precedenze" per la lunga lista d'attesa dello scaricamento dei file.

Articoli Correlati

Superato lo scoglio della configurazione iniziale, si rivela essere un programma semplicissimo ed adatto soprattutto agli utenti meno esperti al contrario di programmi come uTorrent per i quali è indispensabile una minima conoscenza di tipo informatico. La ricerca dei file è semplice ed intuitiva: trattandosi di un software molto utilizzato sarà possibile reperire più risultati per ciascun file ricercato; i risultati potranno poi essere filatri ed organizzati a seconda delle proprie preferenze.

Sarà possibile infatti ordinare i file in ordine decrescente o crescente in base a determinati parametri dimensione, numero di download già effettuati, rating degli utenti e via di seguito , e sarà inoltre possibile suddividere i file in gruppi e dunque scegliere di ricercare soltanto file audio, o video, o pdf e molto altro ancora.

Il design di eMule è cambiato pochissimo nel corso degli anni e ad oggi appare un po' datato. Un restyling più moderno dell'interfaccia sarebbe auspicabile. Un client P2P di grande fama eMule è un programma di file sharing indicato agli utenti meno esperti per la sua semplicità d'uso e la gran quantità di file presenti nei risultati di ricerca. È tra i più noti e apprezzati software P2P. Supporta le funzionalità della taskbar di Windows 7 Nuova toolbar più intuitiva Migliorie Supporta le funzionalità della taskbar di Windows 7 Nuova toolbar più intuitiva PRO.


simile